5 febbraio 2015 redazione@sora24.it
LETTO 1.194 VOLTE

Lo sfogo di un nostro lettore: «La Selva è stata lasciata abbandonata a se stessa»

Raccogliamo lo sfogo che Stefano Caschera ci ha inviato tramite la nostra App (clicca qui per scaricarla).

Il nostro lettore lamenta la scarsa attenzione da parte dell’Amministrazione comunale per la zona Selva: «La Selva è stata lasciata abbandonata a se stessa, con l’asfalto che in alcuni punti sta tornado breccia, lampioni anche in piena curva inesistenti, gas metano e fognature anch’esse inesistenti. Veramente un forte disagio per la zona».

E continua: «Paghiamo tante tasse, aumentate dall’amministrazione comunale, dove sono questi soldi? Vogliamo, anzi esigiamo, l’asfalto nuovo ed i lampioni sulle strade nel nostro quartiere, perché comandiamo noi cittadini, non il Comune di Sora, dove il politicante si vede solo in tempo di votazione e poi per cinque anni non si fa vedere nessuno. Il nostro è un quartiere montano della città, molto pericoloso durante la stagione invernale, per il pericolo ghiaccio sulle strade e alcune volte anche per la neve. Abbiamo le tasse più alte della provincia, in questo modo si finisce solo di spezzare le gambe alla città, già messa in ginocchio dalla crisi.»

Commenti

wpDiscuz
Menu