lunedì 15 aprile 2013 redazione@sora24.it

L’Unione Cuochi Ciociari vola in Scozia per due serate al centro di Edimburgo

L’Unione Cuochi Ciociari vola in Scozia, precisamente ad Edimburgo, portando con se i meravigliosi prodotti del Nostro territorio. A deliziare i palati del popolo scozzese saranno i piatti realizzati ed ideati dal Presidente dell’U.C.C., Graziosi Marco, dal Vicepresidente, Antonio Cristini, dalla Lady Chef, Mirellla Crescenzi, dal Sommelier Caponi Luigi e dai due junior Chef, Muscedere Marco e Altilia Alessandro provenienti dall’Istituto di Istruzione Superiore L.Einaudi di Sora.

Tra i tanti ed eccellenti prodotti utilizzati, saranno presenti: i fagioli Cannellini di Atina DOP, il tartufo nero di Campoli Appennino , il Peperone Rosso Cornetto di Pontecorvo, il Pecorino di Picinisco , l’agnello, i salumi di capra, la mortadella al Cabernet di Atina DOC, formaggi, paste fresche e vini. Non mancheranno inoltre i dolci tradizionali, tra cui le frappe , le ciambelline al vino, le castagnole, i tozzetti e tanti altri. Questo evento si svolgerà in uno dei più importanti Ristoranti italiani situato al centro di Edimburgo. Saranno due le serate che vedranno le tavole imbandite di piatti tradizionali ciociari. Inoltre ad intrattenere ed allietare il numeroso pubblico a suon di stornelli ciociari sarà Marco Muscedere con il suo organetto.

Il direttivo U.C.C. ringrazia la redazione di Sora24 per la sua disponibilità nel seguire i percorsi dell’associazione. Un ultimo Grazie infine viene rivolto da Altilia Alessandro e Muscedere Marco al loro dirigente scolastico, il prof. Vinicio Del Castello , per la sua disponibilità nell’accettare questo e tanti altri progetti.

Commenti

wpDiscuz
Menu