13 settembre 2011 redazione@sora24.it
LETTO 1.024 VOLTE

Lutto Cittadino a Sora, Veroli e Fontana Liri

È stato proclamato il lutto cittadino per le sei persone morte nell’esplosione della fabbrica di fuochi d’artificio «Cancelli». Lo ha deciso il sindaco di Arpino, Bruno Vano. Il giorno del funerale, ancora da stabilire, sarà lutto cittadino anche a Sora, Veroli e Fontana Liri.

(Adnkronos) – Il sindaco di Arpino, Bruno Vano: ”Ad Arpino sarà proclamato il lutto cittadino in concomitanza con il giorno dei funerali che devono ancora essere fissati. Dobbiamo attendere le decisioni del magistrato. Mi farò portavoce per sensibilizzare i miei colleghi di Sora, di cui è originaria la famiglia Cancelli, e di Fontana Liri, paese di un’altra delle vittime, per un lutto congiunto tra i tre comuni”. ”Le cause dell’incidente sono in fase di accertamento – sottolinea il primo cittadino – La Cancelli era una ditta scrupolosa, aveva tutte le certificazione in regola, ma in questo tipo di mestiere anche una piccola autocombustione puo’ essere pericolosa”. ”Come amministrazione comunale assumeremo tutte le iniziative utili, che possano rappresentare un segno forte di vicinanza alle famiglie colpite da parte di tutto il paese – aggiunge – Abbiamo dato il nostro cordoglio e sostegno ai familiari e sara’ compito nostro aiutarli”. ”Siamo molto rattristati, ieri doveva essere una bella giornata di festa, perche’ era il primo giorno di scuola – conclude – Le vittime, padri di famiglia, avevano accompagnato i loro figli a scuola ma la sera purtroppo non sono rientrati a casa”.

(Il Tempo) – Il sindaco di Sora, Ernesto Tersigni, pochi minuti dopo l’esplosione della pirotecnica Cancelli: “Ho appreso la notizia dai miei collaboratori, queste casematte sono un dramma, sembrano destinate a creare terrore, non è la prima volta che il nostro territorio paga un tributo di sangue nel settore pirotecnico”. “Stiamo valutando l’ipotesi di dichiarare il lutto cittadino”. Quattro delle sei vittime, infatti, sono di Sora, la Città che paga il più alto numero di morti nell’esplosione.

Commenti

wpDiscuz
Menu