5 agosto 2016 redazione@sora24.it
LETTO 715 VOLTE

Mancanza d’acqua a Sora: Pintori chiede a De Donatis di risolvere il problema e il contratto con Acea

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Fabrizio Pintori, consigliere comunale e portavoce del Movimento Cinque Stelle Sora.

«Il tema dell’acqua è molto sentito da tutta la popolazione, questa volta i problemi hanno colpito i residenti della Selva. Non è la prima volta che si verificano forti disagi, soprattutto nel periodo estivo, a causa dell’interruzione del servizio idrico e della siccità. La situazione va risolta con interventi adeguati e non con soluzioni tampone. La Selva ed altri quartieri limitrofi vanno dotati di una rete idrica migliore. Infatti, come segnalato in passato vi sono delle condotte idriche a vista sulle strade del quartiere, così come in altri quartieri limitrofi come Portella e Mezzano (clicca qui).

Nonostante le tariffe idriche continuino ad aumentare molte criticità restano. Molte persone non riescono più a far fronte al pagamento delle bollette, sono deluse e si sentono abbandonate dalle istituzioni. È necessario che l’Amministrazione Comunale intervenga con la dovuta energia presso il gestore idrico per ottenere gli investimenti necessari ed improcrastinabili per adeguare la rete idrica cittadina (non solo quando si verificano i problemi!), ed in particolare quella delle periferie, ovvero svolgere i necessari interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria con tempi tali da evitare una volta per tutte disagi agli utenti, anche nei periodi particolarmente secchi.

Si esorta, pertanto, il Sindaco a porre in essere – in prima persona – le misure idonee affinché si ponga la parola fine ai problemi sopra indicati. Si auspica, inoltre, che in sede di Conferenza dei Sindaci si tengano nella dovuta considerazione i disagi affrontati dai sorani e venga portato avanti, quanto da anni viene prospettato dal M5S: la risoluzione della convenzione con l’Acea».

Commenti

wpDiscuz
Menu