lunedì 7 marzo 2016 redazione@sora24.it

Maria Paola D’Orazio tra gli Stati Generali delle Amministratrici ANCI

Per celebrare il 70° anniversario del primo voto delle donne nelle elezioni amministrative, l’Anci, associazione nazionale comuni italiani, convocherà per la prima volta gli Stati Generali delle Amministratrici per dare visibilità alle tante azioni concrete promosse nei Comuni.

“Abbiamo immediatamente accolto la richiesta dell’Anci facendo pervenire le migliori esperienze promosse dal nostro Comune nell’ambito delle pari opportunità ed evidenziando tutto il più ampio lavoro svolto negli anni.
In modo particolare, abbiamo inviato alla Commissione Nazionale Pari Opportunità le relazioni delle numerose iniziative che sono state realizzate in collaborazione con le associazioni “Risorse Donna Onlus” e “Iniziativa Donne”, nell’ambito di un apposito protocollo siglato con le due associazioni. I progetti e gli eventi realizzati spaziano dalla basilare attività di prevenzione della violenza sulle donne e di sostegno alle vittime, alla più incisiva volontà di sviluppare un tessuto sociale che doni loro delle occasioni di rinascita ed opportunità di lavoro, con progetti innovativi e creativi.

E’ un onore per me fare parte degli Stati generali delle amministratrici che – come dichiarato dal Simona Lembi, Presidente della Commissione Pari opportunità dell’Anci – ‘saranno occasione per ricordare il contributo delle donne nei comuni nella costruzione delle politiche antiviolenza, negli asili nido e del welfare che sono nate proprio nei comuni e poi hanno avuto le forza di diventare politiche nazionali’. Sarò lieta di prendere parte all’appuntamento, che si svolgerà il prossimo 21 aprile a Roma, che ha l’obiettivo di dare risalto alle tante proposte, progetti e soluzioni concrete attivate dai Comuni, in nome del protagonismo delle donne sindaco ed assessore e di molti consiglieri comunali”.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App