11 settembre 2014 redazione@sora24.it
LETTO 1.413 VOLTE

Martiri di Fiesole: Domenica a Sora una cerimonia per ricordare Alberto La Rocca

Con un’articolata ed importante cerimonia la Città di Sora si prepara a celebrare tre significative ricorrenze. Domenica 14 settembre 2014 saranno ricordati il 200° Anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, il 70° Anniversario dei Martiri di Fiesole e l’85° Anniversario dell’Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Sora. L’evento, patrocinato dal Comune di Sora, dall’Arma dei Carabinieri e dall’A.N.C. di Sora, si svolgerà in due momenti:

I Parte

Ore 10.00 Raduno dei partecipanti in Piazza XIII Gennaio;
Ore 10.30 Partenza del corteo;
Ore 10.45 Arrivo in Piazza Santa Restituta:

II Parte

Ore 11.00 Santa Messa nella Chiesa di Santa Restituta;
Ore 12.00 Deposizione della corona d’alloro al Monumento ai Caduti, in Piazza Alberto La Rocca, e al Monumento alla Medaglia d’oro al valor militare Car. Alberto La Rocca, presso la Caserma dei Carabinieri;
Ore 12.15 Interventi delle Autorità in Piazza Santa Restituta.

Chiuderà l’evento l’esibizione della Fanfara della Scuola Allievi Carabinieri di Roma. «Attendo con emozione di dare il via domenica prossima ad una cerimonia che per la nostra città riveste un significato così profondo, celebrando l’Arma dei Carabinieri e ricordando il gesto eroico dei Martiri di Fiesole tra i quali spicca la splendida figura del nostro concittadino Alberto La Rocca – dichiara il Sindaco Ernesto Tersigni – La manifestazione sottolinea il legame profondo del territorio sia con l’Arma dei Carabinieri, che da sempre è baluardo di sicurezza e tutela per la nostra città, che con la Sezione di Sora dell’A.N.C. che collabora attivamente in numerosissime occasioni con l’Amministrazione Comunale. Ringrazio i vertici dell’Arma sia locali che provinciali ed il Presidente A.N.C. Fernando Galante per la preziosa collaborazione nell’organizzazione di questo evento al quale invito tutta la cittadinanza a partecipare. Stringiamoci idealmente intorno ai nostri carabinieri, celebrandone i valori di lealtà, coraggio e rispetto che li hanno contraddistinti sempre nei loro 200 anni di gloriosa attività a servizio della nostra Nazione».

Commenti

wpDiscuz
Menu