23 gennaio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 418 VOLTE

Massimiliano Bruni: “Sora non è rientrata nei progetti finanziabili? Noi usciamo da Forza del Sud”

La scelta di escludere la Città di Sora dai finanziamenti P.L.U.S. ha, di fatto,  “rotto” anche il nostro rapporto con il movimento politico di Forza del Sud dell’On. Miccichè  già presidente del CIPE erogatrice dei suddetti finanziamenti.

Pur non entrando nel merito del progetto presentato da questa amministrazione, in tempi non sospetti, ho cercato di coinvolgere i vertici del movimento al fine di far garantire al nostro Ente l’approvazione del progetto su indicato per ripristinare un’area ( l’ex mattatoio di Via Napoli) che merita da tempo una diversa collocazione ma,  purtroppo, il risultato è noto a tutti e il senso di costruire un movimento meridionalista resta, ancora oggi dal nostro avviso  un’interessante idea ma,i fatti ci inducono a compiere questa delicata scelta.

Pertanto, in politica ognuno deve assumersi le proprie responsabilità, noi insieme al Consigliere Comunale Dott.Corona eletto proprio in Forza del Sud ci riteniamo liberi da ogni vincolo politico, poiché; l’interesse della nostra comunità deve essere tutelata e rispettata senza se e senza ma.

In un momento così difficile per il nostro Paese è giunto il momento che tutti noi ci sentiamo responsabili dell’attuale disastro e tutti insieme dobbiamo provare a fare un sincero e profondo mea culpa : politici, sindacati, imprenditori, professionisti, artigiani e commercianti per poter attuare una rivoluzione di massa che tenda a non dare più credito alla solita “casta”.

Infine, malgrado tutto, riteniamo opportuno ricordare che il risultato ottenuto alle ultime elezioni amministrative (oltre 800 preferenze) rappresenta solo l’inizio di un serio e difficile impegno che tutti noi ci siamo assunti per poter costruire qualche cosa di buono per la nostra comunità, nonostante i fatti accaduti, continuiamo a credere nella politica e particolarmente in una politica diversa, probabilmente, questo modo di essere ci porta a rinunce ma, l’avvicinamento e il sostegno che riceviamo quotidianamente da tanti amici ci convince che la strada intrapresa è quella giusta.

Massimiliano Bruni

Commenti

wpDiscuz
Menu