Pubblicità

Maura Paparo: «Ecco perché scegliere Danzapiù Sora!»

Pubblicato ilmartedì 11 ottobre 2016   
Pubblicità

«In seguito alla positiva collaborazione dello scorso anno, Annamaria Tollis ha voluto condividere con me un progetto di più ampio respiro per promuovere lo studio della danza moderna. Da parte mia ritengo che la scuola da lei diretta sia adatta a tale scopo, ed eccomi qui». Non ha alcuna esitazione nel rispondere Maura Paparo, coreografa nei celebri programmi televisivi “Amici”, Italia’s got Talent” e “Tu si que Vales”, quando chiediamo perché ha scelto Danzapiù.

Pubblicità

«È una scuola che forma i ragazzi egregiamente – aggiunge l’artista milanese – dandomi l’opportunità di lavorare su persone che partono da una formazione seria». Partendo da un contesto del genere la Paparo si esprime al massimo delle sue indiscutibili potenzialità e ai suoi allievi chiede sostanzialmente una sola cosa: «curiosità», l’istinto che l’ha sempre accompagnata nei suoi trent’anni di carriera, caratterizzati da «tanta fatica ma anche da altrettante soddisfazioni».

«Finché la curiosità è presente nell’artista – confida la coreografa – è sempre possibile migliorarsi e crescere. Se i ragazzi e le ragazze sono curiosi, io posso dare loro la mia esperienza, la mia creatività, il mio stile, e tutto ciò è un grande stimolo per me».

L’interazione che nasce dalla curiosità dell’allievo è un autentico caposaldo del modus operandi della Paparo: «Io voglio ragazzi che fanno la danza – afferma perentoria. Mi piace avere allievi curiosi e che chiedono continuamente». Il concetto di curiosità, tra l’altro, fa parte anche della quotidianità della stessa Paparo, che, dimostrando grandissima professionalità, confessa di andare tuttora a lezione per sé stessa: «Amo dire che una cosa mi piace o non mi piace soltanto dopo averla osservata di persona, perché è la curiosità che tiene vivo l’artista. Quando fare arte diventa solo un lavoro, è finita».

Il grande pubblico la conosce soprattutto per la sua lunga esperienza in Amici, «trasmissione che ha dato grande risonanza alla danza. Grazie a Maria – afferma la Paparo – tutti hanno potuto avere la danza stessa a portata di mano. La De Filippi ha dato una grande possibilità a questa arte».

Sui ragazzi che si avvicinano a lei nella speranza di entrare nel mondo televisivo, infine, l’artista lombarda è saggiamente cauta: «Per fare la Tv da giovani bisogna avere un grande equilibrio, perché il periodo d’oro può passare velocemente e lasciare grandi delusioni. La Tv deve essere considerata una bella esperienza, un mezzo per avere la possibilità mettere in mostra le proprie qualità e crescere professionalmente». Sognare sì, dunque, ma con equilibrio e alimentando gli stessi sogni con anni di studio serio e meticoloso: «un percorso del genere, conclude la Paparo, è possibile solo con Danzapiù».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24 Verdana Srl 800-090501 info.ciociaria24.net