8 febbraio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 716 VOLTE

Minaccia con una roncola per futili motivi il vicino di casa, arrestato 31enne dai Carabinieri

A San Donato Val di Comino i Carabinieri hanno arrestato un 31enne del luogo per “resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, minacce e danneggiamento”. L’uomo, armato di una roncola, ha minacciato per futili motivi il vicino di casa, tentando di introdursi nell’abitazione previo sfondamento del portone d’ingresso. I Carabinieri, prontamente intervenuti, sebbene aggrediti riuscivano a bloccare e trarre in arresto l’uomo. Per le lesioni riportate i Carabinieri erano costretti alle cure dei sanitari dell’Ospedale Civile di Sora. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della locale Stazione in attesa del rito direttissimo.

Commenti

wpDiscuz
Menu