24 settembre 2014 redazione@sora24.it
LETTO 939 VOLTE

Museo: una full-immersion di due giorni nella storia di Sora

Bambini e adulti sono stati coinvolti nella riscoperta delle radici storiche ed archeologiche della città

Grande successo di pubblico per le iniziative organizzate a Sora il 20 e il 21 settembre 2014 nell’ambito della 31° edizione delle Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione ideata nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Gli eventi sono stati promossi dal Museo della Media Valle del Liri di Sora, nella persona del Direttore Scientifico Dott.ssa Manuela Cerqua che ha saputo dare spessore culturale e straordinaria originalità al programma delle Giornate.

Grande partecipazione sabato 20 al Laboratorio didattico di disegno per bambini dal significativo titolo “UN DISEGNO CHE VALE UN PATRIMONIO”. Dopo una visita guidata al museo, i piccoli ospiti hanno realizzato un disegno ispirato ai reperti archeologici e al patrimonio culturale della città. Accolta con particolare interesse anche SORAPPIEDI, Trekking tra storia, archeologia e natura che si è tenuta domenica 21 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Il Museo ha proposto una serie di percorsi tematici attraverso i quali i partecipanti, guidati dagli operatori museali e da esperti collaboratori volontari, sono stati accompagnati tra le vie della città e i sentieri del Monte S. Casto alla riscoperta di un patrimonio comune, storico, archeologico e naturalistico.

Commenti

wpDiscuz
Menu