4 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 459 VOLTE

NAPOLI – ARIN (azienda idrica comunale) fiore all’occhiello della città…alla faccia della disinformazione

Quando la fonte di una notizia si chiama “Il Sole 24 Ore” non c’è spazio per dubbi sulla effettiva attendibilità del testo, poiché Il Sole è come il Tricolore, nel senso che rappresenta un “credo” per tutti gli Italiani dal lontano 1865. Pertanto, con la volontà di contrastare, sia pure nei limiti del possibile, i luoghi comuni che continuano a diramare solo notizie negative su Napoli,  pubblichiamo con piacere la seguente notizia che riguarda il settore pubblico dell’antica “Capitale” partenopea.

A NAPOLI L’ARIN NON FA ACQUA (Tratto da Il Sole 24 Ore)
“Un bilancio in utile come oramai accade da otto anni. Una qualità dell’acqua che sgorga dai rubinetti controllata con 120 saggi al giorno. Un piano di investimenti in corso da circa 150 milioni.

Tariffe (235 euro pro famiglia all’anno contro i 435 di Arezzo per esempio) tra le più basse di quelle praticate in Italia che dal 1999 ad oggi sono cresciute solo del 14,83% contro il 31,22 dell’inflazione.

Delle perdite da rete di distribuzione che non superano il 23,5% del prodotto contro il 35,4 dell’Acea di Roma…(Leggi tutto l’articolo)

N.B. L’articolo é tratto dal sito ufficiale de Il Sole 24 Ore (Clicca qui)

httpv://youtu.be/zeLb-G8GXfk

Commenti

wpDiscuz
Menu