6 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 566 VOLTE

Natalino Coletta al vetriolo: “Invece di affrontare i problemi, Giacomo Iula va in gita con l’amministrazione in Basilicata”

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma di Natalino Coletta (Patto Democratico per Sora)

Il cons. Iula ancora una volta evidenzia la sua scarsa saggezza politica e amministrativa, addirittura non riuscendo a capire che proprio perché abito e vivo da sempre le problematiche della periferia, ho particolarmente a cuore gli interessi di tutte le aree periferiche.

Di questo posso portare testimonianza di un’azione politica e amministrativa diffusa su tutto il territorio, con uguale passione e sentimento sia da amministratore comunale che da Ass. della XV Comunità Montana, come dimostrano i diversi interventi realizzati frutto di quell’impegno; per cui oltre a quelli citati recentemente, è bene ricordare anche l’ampliamento della pubblica illuminazione a Tofaro, Ponte Olmo, Via Cellaro, Via Santa Rosalia, Canale Mancini, Via Salceto e Salcetello e l’ammodernamento di Via Vicenne; il collettore fognario a Tofaro, il totale rifacimento della rete idrica che da San Domenico lungo il Canale Mancini fino a Santa Rosalia, l’ampliamento della metanizzazione a Via Vicenne e Tofaro, l’area a parcheggio a margine della Basilica Di San Domenico, la rotatoria sulla tangenziale quando incrocia Via Cellaro, la sistemazione della strada montana che porta al rifugio Trombetta, il raddoppio dell’abbeveratoio per gli animali allo stato brado in località Ravone delle Fosse, il recupero di una antica cisterna in località Santa Maria e di alcuni fontanili.

Ma di queste cose, cosa ne sa il Presidente del Consiglio di fresca nomina? Egli che scorazza in gita di piacere con mezza amministrazione nella bella Basilicata da cui proviene, piuttosto che affrontare i tanti problemi che la sua amministrazione sta procurando proprio alle periferie?

Si facesse un passeggiata su a Mezzano oppure a Compre Alte, territori che ha visto solo dallo schermo del suo computer, così avrebbe modo di capire tante cose; capirebbe lo scempio del mancato proseguimento degli appalti messi in cantiere grazie al duro lavoro di chi vi ha preceduti e di quanto i cittadini siano amareggiati e delusi, a causa della vostra inefficienza.

Meglio programmare un’altra gita esimio Presidente, un’altra lezione di fantapolitica oppure un bel convegno sui fondi europei; tanto i soldi non arrivano, ma solo tanto fumo….purtroppo l’arrosto non tocca a Sora.

Commenti

wpDiscuz
Menu