12 luglio 2011 redazione@sora24.it
LETTO 339 VOLTE

Nessun problema per il Sora calcio ai fini dell’iscrizione al campionato di serie D

Stamattina una delegazione formata da Antonio Frasca e Lauro Chiaro ha presentato negli uffici della lega nazionale dilettanti la corposa documentazione preparata, ai fini dell’iscrizione al campionato di serie D 2011/2012, dai segretari Sardellitti e Lucarelli nei giorni scorsi. Già sabato la dirigenza aveva inviato il fax della richiesta di iscrizione, così come previsto dal regolamento, essendo questo il primo adempimento richiesto per la partecipazione al campionato. Stamattina la consegna materiale di tutta la documentazione corredata anche delle somme necessarie all’iscrizione: circa 6.000 euro per saldare il residuo delle ammende ricevute durante il campionato di eccellenza dal comitato regionale lazio, 18.000 euro a titolo di partecipazione al campionato di serie D e al campionato nazionale juniores e 31.000 euro di fideiussione bancaria. Tutta la documentazione presentata dalle società aventi diritto passerà ora al vaglio della Co.Vi.So.D, la speciale commissione che vigila sull’operato delle società di serie D. Entro il 19 luglio la CO.VI.SO.D diramerà l’elenco delle società non ammesse per mancanza di documentazione. Le stesse avranno tempo fino alle ore 18:00 del 22 luglio per i ricorsi e integrare la documentazione mancante. Entro il 25 luglio la Co.VI.SO.D esprime parere motivato sui ricorsi al consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti. La decisione sull’ammissione ai campionati verrà assunta dal consiglio direttivo della LND nella riunione del 27 luglio. Poi si passerà alla composizione dei gironi.

Alessandro Pisani

Commenti

wpDiscuz
Menu