6 settembre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 383 VOLTE

NEW YORK: presentato il programma del nuovo tour americano del coreografo sorano Enzo Celli

È stato presentato il nuovo tour Americano del coreografo Enzo Celli che partirà il prossimo 22 settembre. Come si evince dal calendario degli appuntamenti, Il WE DEEPLY BELIEVE, USAexperience (questo è il nome del tour) più che essere una tournée internazionale è un progetto di ampio respiro che vede coinvolto il coreografo Sorano in una serie di eventi che ne suggellano la sua integrazione nel panorama internazionale, particolarmente in quello Statunitense.

In campo internazionale la danza è materia universitaria, al pari di quello che è il conservatorio qui in Italia, il maestro Celli durante il 2013 è stato nominato docente ospite per la danza contemporanea di due Università Americane: la Sam Houston State University in Texas ed il Sarah Lawrence College di New York.

La prima tappa del WE DEEPLY BELIEVE, USAexperience sarà appunto una residenza alla Sam Houston in Texas dove il maestro Sorano terrà sedici master class e dove realizzerà una coreografia per la compagnia dell’università.

Il 4 ed il 5 Ottobre sarà in scena al Nancy Gaertner Performing Art Center di Huntsville con “Vexatious”.

Il 13 Ottobre debutterà in prima mondiale al Alvin Ailey Citigroup Theatre di New York in occasione del Level Up del Dance Gallery con “Forma Italiana”, trittico composto da tre coreografie ispirate alla trascendenza: Parce Nobis, Exaudi Nos, Miserere Nobis. In occasione di questo debutto l’Istituto Italiano di Cultura a New York ha organizzato una tavola rotonda che tratterà appunto questo nuovo movimento della danza contemporanea italiana in America.

  • Dal 21 al 25 Ottobre Enzo Celli terrà un Workshop al Peridance Capezio Center di New York.
  • Il 2 e 3 Novembre sarà in scena al Salvatore Capezio Theatre di New York con Fragile.

Un progetto importante per il coreografo Sorano che si annovera sempre più sul panorama internazionale come una personalità di spicco dell’arte contemporanea. La sua fitta collaborazione con importanti strutture ed università a stelle e strisce gli ha permesso di costruire un ponte tra Italia e Stati Uniti che sta producendo proficue collaborazioni in campo culturale.

“Ci sono molti ragazzi che studiano danza a Sora e nell’hinterland – dichiara Celli –  quello che mi piacerebbe realizzare nel tempo è la possibilità di far vivere ad alcuni di loro l’esperienza della danza in USA, con dei periodi si studio durante i quali è possibile anche imparare una nuova lingua. Io credo che non serva dover essere dei ‘professionisti’ per poter percepire nella sua profondità la maieutica dell’arte. Coltivare un percorso parascolastico, rappresenta una seconda via alla vita, ma soprattutto è una forma di arricchimento culturale a cui è importante non sottrarre i nostri figli”.

Colonna portante di queste esperienze oltreoceano è il maestro Minutoli. Elisabetta Minutoli, oltre ad essere una grandissima danzatrice, molto apprezzata soprattutto nel panorama newyorchese, collabora incessabilmente con Enzo Celli nei progetti internazionali. Nonostante l’intensa attività internazionale sia Elisabetta Minutoli che Enzo Celli continuano ad insegnare a Sora.  Elisabetta Minutoli è anche la direttrice del Piccolo Balletto Sorano, che nella scorsa stagione si è esibito in importanti teatri a Roma.

Commenti

wpDiscuz
Menu