Pubblicità
lunedì 18 luglio 2016 redazione@ciociaria24.net

Ottimo successo per il 3° Raduno Auto d’Epoca a Sora

Immancabilmente quando inizia luglio a Sora cominciano le polemiche sulla natura e sul valore dell’estate sorana. Premesso che attualmente ci sono priorità sociali e priorità infastrutturali che di fronte all’ennesimo bilancio congiunturale relegano in secondo ordine gli eventi sportivo-ludico-culturali. Comunque pur avendo ereditato una situazione che tiene conto delle osservazioni precedenti ci sembra che il personale dell’Assessorato alla Cultura e l’Assessore in prima persona stiano lavorando per recuperare eventi che permettano ai sorani di avere eventi adeguati.

I momenti di passaggio sono sempre difficili se non altro per i tempi di presa d’atto dell’esistente , per cui diamo il tempo di orientarsi e poi apriamo un dibattito ormai maturo sulla natura degli eventi , sui contenuti, sugli scopi , sui finanziamenti , sulla partecipazione e sugli attori. OVVIAMENTE il tutto inquadrato nel piano culturale più generale e del rilancio del territorio anche dal punto di vista turistico. La domenica mediana di luglio ha dato ai sorani due manifestazioni di buon livello, che hanno richiamato molti appassionati provenienti da tutta Italia.

La tradizionale gara ciclistica CIOCIARISSIMA , di cui parliamo diffusamente in pagina sportiva e la TERZA RASSEGNA DELLE AUTO E DELLE MOTO D’EPOCA. Il Patron dell’evento il BAR TROMBETTA di viale San Domenico che per l’organizzazione dell’evento si è avvalso della collaudata esperienza del Presidente dell’Associazione Vita Ciociara e del suo STAFF specializzato in materia, visto che da anni seguono i raduni delle mitiche ‘500 , delle auto e delle moto d’epoca.

Già dalle prime ore della mattina il piazzale antistante l’accogliente Bar Trombetta , punto di ritrovo abituale di sportivi e di palati raffinati in riferimento al caffè e ai prodotti propri di un Bar di livello, era pieno come i parcheggi dello stadio quando gioca la Nazionale. Oltre 50 o 60 auto richiamavano l’attenzione di nutriti gruppi di appassionati che ascoltavano i racconti e i dati tecnici raccontati con dovizia di particolari dai proprietari.
Le cinquecento come al solito erano il nucleo più numeroso, presentando auto originali e auto con modifiche di grande interesse sia tecnico che estetico, facevano bella mostra alcune Bianchine cabriolet , la cui carrozzeria rimane il top delle piccole utilitarie.

Non potevano mancare le mitiche ABARTH sia elaborazione 500 che elaborazione per 600. Di grande interesse , il sogno di una generazione di giovani, una FIAT 850 spider a cui facevano pendant una ALFA GIULIA del’70 , restaurata da sembrare nuova e una possente JAGUAR 4500 , restaurato dallo stesso artista della Giulia.BERTONE
Non poteva mancare una FERRARI oggetto di contemplazione soprattutto dei giovani. Sempre in condizioni perfette alcune Lancia , una FIAT cabriolet BERTONE e la grande rivale delle 500 , una NSU PRINZ con la sua forma squadrata , tanto che a Roma era definita “vascauto”, ma anch’essa valida sotto tutti i punti di vista.

Sul versante moto alcune Harley Davidson , che avrebbero fatto invidia a Marlon Brando del film IL SELVAGGIO , una Moto Morini lucidata a specchio e una Benelli grintosa come si addice alla storica rivale della Guzzi e della Gilera. Il neo Assessore alla Cultura si è intrattenuto a lungo con i partecipanti, in un clima di grande cordialità e allegria a cui ha dato un tocco estetico e di eterno femminino la Show Girl MARTINA , immortalata in moltissime foto in tema “DONNE E MOTORI. Speriamo che sulle ali del successo odierno , dovuto anche alla squisita cortesia del personale di servizio, il Bar Trombetta voglia ripetere l’evento odierno. A presto tutti insieme appassionatamente.

Rodolfo Damiani

RADUNO-AUTO-PICCOLE-1

13668975_311440605863952_278412637719995040_n

RADUNO-AUTO-PICCOLE-25

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA