martedì 9 dicembre 2014 redazione@sora24.it

Otto per mille: richiesta del Movimento 5 Stelle al Sindaco di Sora

Oggetto: Otto per mille dell’IRPEF: entro il 15 Dicembre 2014 la presentazione delle istanze per l’edilizia scolastica.

Egregio Sig. Sindaco,

Il MeetUp di Sora, considerate le scarse risorse  destinate in generale all’ edilizia scolastica e considerate anche le pessime condizioni in cui versano moltissimi edifici destinati all’istruzione dei nostri bambini e ragazzi, ci tiene a ricordarLe un’ottima opportunità che, grazie al lavoro e alla tenacia del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle, è diventata realtà: la possibilità di destinare l’otto per mille dell’ IRPEF alla ristrutturazione, al miglioramento, alla messa in sicurezza, all’adeguamento antisismico  e all’efficientamento energetico degli edifici scolastici pubblici.

Gli attivisti del MeetUp,

vista la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale  del 26 novembre  2014 del Decreto del Presidente della Repubblica 17 novembre 2014, n. 172  con integrazioni in materia di criteri e procedure per l’utilizzazione della quota dell’otto per mille dell’IRPEF devoluta alla diretta gestione statale;

visto che il provvedimento adegua il regolamento contenuto nel D.P.R. 10 marzo 1998, n.76 all’introduzione della categoria “edilizia scolastica”  avvenuta con la legge di stabilità 2014 (legge 27 dicembre 2013, n.147, articolo 1, comma 206) e fissa il termine per  la presentazione delle istanze per gli interventi relativi a tale categoria al 15 dicembre 2014,

CHIEDONO

che l’Amministrazione Comunale si attivi nel minor tempo possibile, per presentare richiesta (compilando i moduli disponibili a questo link: http://www.governo.it/Presidenza/DICA/index.html) di contributo a valere sulla quota dell’otto per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a diretta gestione statale, da destinare al patrimonio edilizio scolastico pubblico. Si ricorda, infatti, che i documenti dovranno essere presentati entro e non oltre il prossimo 15 dicembre.

Le istanze  potranno essere inviate  (a mezzo AR o PEC ovvero con le altre modalità di cui all’art.65 del d.lgs 82/2005) al seguente indirizzo:

  • Posta ordinaria:Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per il coordinamento amministrativo – presso Ufficio accettazione corrispondenza di Palazzo Chigi – Piazza Colonna 370 – 00187 Roma – (indicare sulla busta “Istanza otto per mille edilizia scolastica 2014”)
  • Posta elettronica certificata:dica@pec.governo.it (indicare nell’e- mail “ Istanza otto per mille edilizia scolastica 2014  –  Ente richiedente e oggetto della richiesta di contributo

Si invita caldamente a non lasciar correre questa opportunità che si tradurrebbe in una maggior sicurezza dei nostri ragazzi all’interno delle strutture scolastiche e in un miglioramento tangibile degli ambienti e quindi delle condizioni di apprendimento.

Si allega copia di:

In attesa di un positivo riscontro si porgono cordiali saluti.

La portavoce del Meetup
Valeria di Folco

Commenti

wpDiscuz