27 novembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 273 VOLTE

PALLACANESTRO ROSCILLI SORA: Under 19 rullo compressore, battuto anche il Serapo 85 Gaeta (64-51)

Al Palabasket Aldo di Poce la Pallacanestro Roscilli Sora – Under 19 – ha giocato e vinto un’altra partita, consolidando così il secondo posto alle spalle di Alatri alla vigilia dello scontro diretto in casa della capolista la prossima settimana. Volendo raccontare la partita, facendo un parallelismo con altri sport, si può tranquillamente descrivere la gara come una corsa di ciclismo, dove la Pallacanestro Roscilli Sora ha sempre fatto l’andatura, con il gruppo degli inseguitori del Bk Serapo 85 sempre incollati. Solo nella volata finale dell’ultimo quarto la Roscilli Sora ha cambiato i rapporti e spinto sui pedali staccando nettamente gli avversari.

Per la verità, il distacco avrebbe potuto essere definito fin dalla partenza, ma il merito e la tenacia dei ragazzi in casacca verde unito agli errori dei sorani ha fatto sì che le distanze tra le due formazioni fossero sempre di una incollatura, sempre per usare il gergo ciclistico. Nel primo quarto è Davide Iacobelli che tenta la fuga con 2 su 2 e una bomba da tre che consente di chiudere in vantaggio la frazione di gioco.

Nel secondo e terzo periodo prova di nuovo l’allungo la Roscilli Sora, con Pescosolido e Catallo: il primo con belle iniziative personali che grazie all’ausilio dei gregari di squadra, riesce in più occasioni a penetrare la difesa dei ragazzi di coach Miele. Per l’altro bianconero un maggior controllo in difesa ed una maggiore consapevolezza del proprio “mezzo” fisico lo fanno emergere dal gruppo, ben figurando anche tra i top scorer della partita.

Così come in altre gare, l’ultimo periodo da giocare si rivela decisivo, ma i vari errori e le palle perse che potrebbero pregiudicare l’esito della partita, richiedono un immediato quanto indispensabile time-out, con coach Basile che, senza mezzi termini, suona la sveglia ai suoi ragazzi. Di lì in avanti la Pallacanestro Roscilli Sora mette in atto la volata decisiva, con gli avversari che, un plauso a loro, fino alla fine tenteranno di inseguire i bianconeri divenuti ormai imprendibili. A fine gara coach Basile raccoglie in circolo i suoi ragazzi ai quali rivolge un ringraziamento ed un applauso per aver saputo rispondere alle “vibranti” sollecitazioni.

Discreta la prestazione corale nel complesso, e di sicuro la gara è stata avvincente non c’è che dire. Da rivedere e correggere alcune banalità commesse in partita, dalle quali prendere spunto e lavorare ancora più intensamente, per amalgamare e fondere trame di gioco ed equilibri di squadra, soprattutto in vista del match clou contro la Pallacanestro Alatri.

Pallacanestro Roscilli Sora vs Basket Serapo “85” 64-51

Parziali: 16-14 / 30-26 / 45/38
Tabellini:

Sora – De Gasperis 7, Pescosolido 17, Tanzilli 2, Milani n.e., Catallo 13, Bellisario 4, Gismondi 1, De Amicis 7, Savona n.e., Cerbara 4, Corsetti n.e., Iacobelli 9. Allenatore Basile – Ass.Allenatore Incelli

Serapo – Cinque 10, D’Urso, Buonadonna 19, Vellucci 2, Rosati 6, De Santis 8, Bumaro 2, Coscione 4. Allenatore Miele.

Arbitro: Valleriani

Asd Pallacanestro Roscilli Sora – Ufficio stampa

[nggallery id=754]

Commenti

wpDiscuz
Menu