martedì 15 settembre 2015

Panico in Comune a Sora: donna 37enne molla un ceffone al sindaco Tersigni. Arrestata

Nel primo pomeriggio odierno in Sora i militari del NORM della locale Compagnia hanno in arresto per “violenza a pubblico ufficiale” una 37enne del luogo già censita. La donna, insieme al coniuge, verso le ore 13,00 circa di oggi ha fatto irruzione all’interno dell’ufficio del Sindaco di Sora con la pretesa di ottenere in assegnazione un alloggio dal Comune.

Nel corso dell’accesa discussione la stessa ha colpito violentemente al volto con uno schiaffo il primo cittadino. L’arrestata, ad espletate formalità di rito, è stata accompagnata presso la propria residenza dove ora si trova agli arresti domiciliari.

Contributi dei lettori
Menu
Ciociaria24