5 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 972 VOLTE

Parco Valente sporco, l’Ing. Eugenia Tersigni : “I nostri operai fanno sempre il massimo”

Riceviamo e pubblichiamo la seguente dichiarazione dell’Ing.Eugenia Tersigni in merito al servizio fotografico realizzato dal nostro giornale all’interno del Parco Antonio Valente (CLICCA QUI PER VEDERLO).

“Nel primo pomeriggio di Lunedì 04 Giugno, il Parco Valente non risultava ancora pulito semplicemente perché gli LSU chiamati a svolgere tale mansione (in maggioranza donne) erano stati impegnati per tutta la mattinata nella pulizia del Parco S. Chiara, generalmente il più frequentato da bambini e genitori durante il weekend. I nostri operai fanno sempre il massimo per garantire il decoro urbano e mi sembra alquanto ingeneroso sollevare “polveroni” attraverso la pubblicazione di immagini del genere senza informarsi sull’organizzazione del lavoro. La pulizia del Parco Valente, difatti, avviene solitamente dopo quella del S.Chiara per le motivazioni di cui sopra. C’è da aggiungere che quasi ogni settimana siamo costretti a sostituire la porta del bagno pubblico interno allo spazio verde di Piazza Indipendenza, nonché a costanti operazioni di manutenzione dovute ad una inciviltà dilagante, a mio parere la vera causa dell’incuria documentata nelle immagini. Quanto alle dichiarazioni della Ambiente S.p.A., il consigliere Tony Vinci ha giustamente precisato che la pulizia del Valente non è competenza della stessa municipalizzata. Tuttavia, assicurando l’impegno ad occuparsi comunque del problema sembra quasi che il Comune si disinteressi di un suo dovere“.

Commenti

wpDiscuz
Menu