6 maggio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 529 VOLTE

Pellegrini (SEL): “Due problemi da risolvere immediatamente”

1) Lo spettacolo che si presenta la domenica mattina agli occhi dei residenti nel quartiere di  pontrinio è quello di una mini discarica. Una sfilza di cassonetti stracolmi; sacchetti rotti con immondizia per terra; cani e gatti che si nutrono di immondizia; topi che gironzolano sotto e attorno ai bidoni. Tra breve con il caldo apprezzeremo anche i profumi della ” discarica”.

Tutto questo ci regalano i cittadini scorretti delle zone limitrofe che non riempiono i loro contenitori della differenziata  assegnati dal comune, preferendo scaricare dalle loro macchine grosse buste colme di indifferenziata; allo stesso modo abitanti di altri comuni limitrofi trovano comodo scaricare la loro immondizia indifferenziata nella piazza XXV aprile a Sora, aumentando i costi dello smaltimento.

Pur avendo già segnalato il fatto, sia alla passata amministrazione che all’attuale, noi cittadini non abbiamo avuto risposte ne abbiamo visto la risoluzione del problema. Facciamo una ulteriore segnalazione. Speriamo che ci ascoltino l’assessore delegato e gli amministratori dell’AMBIENTE SPA.

2) Da  dieci giorni è comparsa questa turpe scritta. Dei nazisti, seguaci di una ideologia che ha insanguinato il mondo, come si firmano gli esecutori del fatto, si permettono di stravolgere la storia e la nostra amministrazione tace. Non si interessa di cancellare lo sgorbio ne di denunciare gli anonimi  esecutori ne di ristabilire la verità storica. Non si fa un buon servizio innanzitutto ai giovani che forse non hanno approfondito il periodo storico e che possono essere confusi da mestatori della verità.

Chiediamo all’amministrazione di provvedere con solerzia a ripulire il muro imbrattato e per quanto possibile farsi carico di rinverdire ai suoi cittadini un sano spirito antifascista ed antinazista.

Antonio Pellegrini – Sinistra Ecologia Libertà

Commenti

wpDiscuz
Menu