15 ottobre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 1.677 VOLTE

PENDOLARI SORA-ROMA: “NON CE LA FACCIAMO PIU’!”

I pendolari Sora-Roma, quelle tante persone “invisibili” (perché si alzano prestissimo e tornano a casa tardissimo) che pur lavorando fuori continuano a vivere ed a riportare i loro stipendi qui a Sora, non ce la fanno più. Questa è l’ultima testimonianza giunta stamane nella nostra redazione.

“Vorrei invitarvi a farvi portavoce di un disagio oramai quasi più insopportabile, quello cioè dei pendolari della tratta Sora-Roma e viceversa ovviamente. Come lavoratrice, costretta ad andare fuori dalla mia città di residenza (da anni oramai), vorrei segnalare, che ora e in questo momento storico, è tutto davvero pazzesco, dall’alzarsi presto (quando ancora c’è la Luna alta nel cielo) ed arrivare sistematicamente in ritardo, all’alzarsi ancora prima ed arrivare ugualmente mai in orario, con un servizio assolutamente inadeguato rispetto alla domanda (autobus stracolmi e persone che si sentono male durante il viaggio). Siamo veramente tanti ad accollarci il costo (economico e sociale) del “servizio” e non abbiamo mezzi alternativi. Per cortesia venite a verificare (provate a viaggiare con noi)”.

Commenti

wpDiscuz
Menu