7 novembre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 1.013 VOLTE

“Pescosolido Gigante”: il sindaco Giuseppe Cioffi risponde al Dr. Gianfranco Lilla

“In riferimento alla affermazione del dott. Lilla, circa la vocazione di Sora a diventare nel breve periodo una “Pescosolido gigante” (clicca qui per leggere), non posso che esprimere dubbi e perplessità sulla bontà della stessa, che ancora una volta, racchiude una giudizio di chiusura sulla volontà di guardare ad un territorio come forza aggregante e non solo rivendicativa di fallimenti.

Mi dispiace ma l’ambizione del territorio che mi onoro di rappresentare come sindaco non vuole diventare una Sora gigante, ma mette a disposizione le sue peculiarità e, non poche, a servizio dell’intero territorio senza voler usurpare nulla a nessuno ma guardando ad una crescita di tutti, proprio in un periodo come questo che ci vede soccombere su tutti i fronti. Stiamo perdendo occasioni su occasioni ed alimentando sterili contrapposizioni non facciamo altro che continuare il lento declino, perché caro dr. Lilla la chiusura della Burgo, il ridimensionamento dell’Ospedale, la chiusura delle attività commerciali sono un danno che riguarda ribadisco un territorio di cui, piaccia o no, Pescosolido è parte attiva e contribuisce con forza lavoro a mandare avanti da sempre. Non aggiungo altro, ma invito tutti ad una attenta riflessione…”

Giuseppe Cioffi – Sindaco di Pescosolido

Commenti

wpDiscuz
Menu