1 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 221 VOLTE

PIRELLI: NUOVO STABILIMENTO IN MESSICO, INVESTITI 400 MLN USD

MILANO (ITALPRESS) – Pirelli ha inaugurato oggi una nuova fabbrica in Messico, a Silao, nello stato di Guanajuato. Il nuovo stabilimento, il primo in Messico e il 22mo sito industriale tyre di Pirelli nel mondo, si focalizzera’ in particolare sul segmento
Premium, con una produzione di pneumatici High Performance e Ultra High-Performance per auto e SUV destinata al mercato locale e a tutti i mercati dell’area Nafta. Il sito produttivo si estendera’ su una superficie di 135mila metri quadrati e la sua capacita’ raggiungera’ alla fine di quest’anno circa 400mila pezzi, per aumentare a 3,5 milioni di pezzi nella prima fase del piano di sviluppo che si concludera’ nel 2015. A regime, nel 2017, e’ prevista una produzione di 5,5 milioni di pezzi. L’investimento di Pirelli, gia’ incluso nel piano industriale, e’ pari a circa 300 milioni di dollari tra il 2011 e il 2015. Al 2017 sono previsti ulteriori 100 milioni di dollari, con un investimento totale stimato pertanto pari a circa 400 milioni di dollari. Il nuovo stabilimento creera’ circa nuovi mille posti di lavoro da qui al
2013: 700 dipendenti diretti del gruppo e altri 300 occupati nell’indotto. A regime lo stabilimento dara’ lavoro ad ulteriori 700 dipendenti diretti e 100 indiretti, per un totale complessivo di 1.800 posti di lavoro. “L’apertura del nuovo stabilimento in
Messico rappresenta una tappa importante nel nostro piano di sviluppo internazionale”, ha affermato il presidente e Ceo di Pirelli, Marco Tronchetti Provera. Il 30% della produzione sara’ destinata a soddisfare la crescente domanda messicana, mentre il restante 70% sara’ destinato al mercato statunitense e in misura minore a quello canadese. Grazie alla nuova fabbrica, infatti, Pirelli riuscira’ ad aumentare la propria capacita’ di soddisfare la domanda dell’area Nafta attraverso la produzione locale dal 6% del 2011 all’11% nel 2012 e
infine al 53% nel 2015.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu