12 aprile 2015 redazione@sora24.it
LETTO 3.393 VOLTE

SORA 2016 – Possibile accordo De Angelis con Di Stefano: rischio elezioni anticipate a Sora?

Secondo quanto pubblicato oggi dal quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi, Enzo Di Stefano sarebbe “corteggiato” dal Pd in vista delle prossime elezioni comunali. Uno scenario che, se confermato dai fatti, potrebbe mettere in crisi l’attuale maggioranza targata Ncd-Pd e portare ad elezioni anticipate.

Si legge sul quotidiano ciociaro: «Enzo, se qualcuno glielo chiede apertamente, dice no. Di Stefano, invece, ci pensa e ci ripensa. L’ex sindaco sa bene che una decisione in tal senso potrebbe davvero scompaginare gli equilibri politici a Sora. Il sì, secondo rumors politici, è quello che gli sollecita Francesco De Angelis. L’ex deputato europeo, dopo aver ricondotto Memmo Marzi nei Democrat, continua a giocare alla pesca grossa. Nel suo bacino politico vuole anche un portatore di voti di peso. Ma anche un politico in grado di riportare il centrosinistra al governo della città. Di ufficiale non c’è nulla. Ma, secondo i bene informati, le telefonate tra i due sono piuttosto frequenti. Anche perché la situazione politica di Sora è fluida, instabile, incandescente. Tanto che i mal di pancia all’interno del centrodestra potrebbero favorire situazioni analoghe. I cosiddetti centristi, quelli che attualmente ingrossano le fila di FI o dell’Ncd, potrebbero anche loro abbandonare i partiti di riferimento e dare vita a liste civiche in appoggio di un progetto vicino ai Democrat. Una situazione che, in qualche modo, rispecchia quella teoria degli universi paralleli del Pd a livello provinciale».

Commenti

wpDiscuz
Menu