24 novembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 620 VOLTE

PRIMARIE CENTROSINISTRA – Michele Prospero: “Votate Bersani non Renzi”

Sfida all’O.K. Corral tra bersaniani e renziani a Sora. Dove si ripropone la spaccatura delle ultime comunali. Da un lato De Donatis (pupillo dell’ex sindaco margheritino Casinelli) con il suo gruppo (Patto Democratico) che vuol mandare a casa, anzi rottamare, la componente del Pd dai vessilli ufficiali: dall’altra parte del guado lo sfidano Lombardi padre e figlio in primis, passando per Angelo Prospero, presidente della Conca di Sora da sempre bersaniano di ferro. Il fratello di quest’ultimo è stato a Sora la scorsa settimana per un convegno “Incontro con Michele PROSPERO”.

Nel corso del dibattito, Michele Prospero, insegnante di Scienza politica e Filosofia del diritto pressola Facoltà di Scienze politiche sociologia comunicazione dell’Università di Roma “La Sapienza”, ha sparato dritto al cuore di Renzi (e De Donatis). “Non lo votate, alle primarie date la preferenza a Bersani lui fa politica vera”, in buona sostanza l’opinione del direttore della  rivista “Democrazia e diritto” e notista de L’Unità. All’incontro con l’intellettuale a quanto pare molto stimato all’interno del Pd di Roma, c’erano seduti ad ascoltare interessati volti noti della sinistra sorana. Dall’ex presidente del consiglio comunale  Antonio Lombardi all’ex assessore Walter Pacifico. C’era l’ex segretario provinciale Pd Lucio Migliorelli in prima fila e il presidente dei democratici di Sora Roberto Di Ruscio in fondo. Insomma un notevole parterre de rois.

Ma il meglio deve ancora venire, la sfida è solo all’inizio. Nel duello Bersani-Renzi, qui a Sora, s’inserisce SEL per Vendola, che ci ha messo la faccia in queste primarie. Personalmente io provo umana simpatia per la candidata Laura Puppato, donna invisibile ma intelligente e di sostanza. Forse ha ragione la professoressa Antonella Evangelista: “Quale sia l’esito delle votazioni faranno bene a tutta la coalizione”. Ma vi debbo avvertire: lunedì a mio avviso nella sinistra sorana ci saranno morti e feriti, una roba da “notte dei lunghi coltelli”. 

Il direttore responsabile di Sora24 – SACHA SIROLLI

[nggallery id=744]

Commenti

wpDiscuz
Menu