domenica 7 agosto 2016

Prodotti autoctoni sorani al centro di un nuovo progetto

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa emesso dall’Ufficio Stampa di Gianluca Quadrini, Presidente della XV Comunità montana Valle del Liri

«I prodotti agroalimentari della città volsca protagonisti di un progetto messo a punto dalla XV Comunità montana Valle del Liri e dal suo presidente, Gianluca Quadrini, insieme al sindaco di Sora e consigliere dell’ente, Roberto De Donatis e Antonio Farina, consigliere comunale sorano con delega alla promozione delle eccellenze agricole ed enogastronomiche.

Si tratta di un progetto che punta a favorire e promuovere l’utilizzo e il consumo di prodotti che per caratteristiche si trovano solo a Sora e che, quindi, possiamo definire unici e speciali. Il primo prodotto che si cercherà di valorizzare e su cui si lavorerà, è una varietà di cavolo nero autoctona del nostro territorio. Per i primi di settembre è già stato fissato un incontro in cui due ricercatori ed esperti del Crea effettueranno un sopralluogo preliminare per studiare la composizione dei terreni e capire quali saranno quelli più adatti per la coltivazione del cavolo nero.

Il Crea, ovvero il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, tra le tante sue attività, affronta con competenze multidisciplinari le grandi sfide del ventunesimo secolo legate alla sostenibilità dei sistemi produttivi agricoli, forestali e ittici. Il Crea mette in campo competenze che spaziano dalla genetica e genomica, alla salute delle piante, allo studio dei mezzi agronomici e meccanici della produzione, alla gestione della fertilità e della funzionalità dei suoli».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24