giovedì 17 settembre 2015 redazione@sora24.it

Progetto illuminazione pubblica a Sora con partecipazione opposizione? Macché…

Questo il post pubblicato dal consigliere di opposizione, Roberto De Donatis (Patto Democratico per Sora), sul suo profilo Fb.

«Avevamo ottenuto il 31 luglio il risultato della revoca della delibera e del progetto preliminare sulla pubblica illuminazione, 12 milioni di euro in 20 anni. Si era parlato di un nuovo iter partecipato, di un tavolo di esperti e del contributo dell’opposizione.

Invece questa maggioranza farlocca, arrogante e imbrogliona ha incaricato gli stessi ruoli interni che avevano fatto il precedente progetto bocciato in consiglio, scambiandone semplicemente i ruoli, aggiungendo un insulso avviso per selezionare un fantomatico tecnico da affiancare al Responsabile del Procedimento con un compenso di 5.000 euro.

Sim Sala Bim come diceva il mago Silvan il gioco è fatto. Martedì 22 settembre torna in aula l’armata delle tenebre con un nuovo progetto per ipotecare pesantemente il futuro di questa città. Chiedo ai cittadini sorani di tornare in massa ad ascoltare il Consiglio Comunale di martedì e di informarsi di quanto sta accadendo. Qualcuno dirà per smorzare le paure che questa è solo campagna elettorale, io rispondo che è l’ennesimo funerale della speranza di una città allo spasimo».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App