mercoledì 2 aprile 2014 redazione@sora24.it

Raccomandazioni del Comune alle imprese di Sora

Il SUAP è: «l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano come oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi

L’unico interlocutore per le imprese è lo Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.). Lo ricorda con apposito Avviso Pubblico il Consigliere delegato alle Politiche del Commercio Antonio Lecce. Tutte le istanze relative alle attività produttive e dirette alla Pubblica Amministrazione vanno presentate esclusivamente in formato elettronico al S.U.A.P. del Comune di Sora.

Il S.U.A.P., istituito dal D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 112., è disciplinato dal D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160. In base al nuovo regolamento del 2010, il SUAP è: «l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano come oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività, ivi compresi quelli di cui al decreto legislativo 26 marzo 2010 n.59». In base alla legge tutte le istanze relative alle attività produttive vanno presentate al S.U.A.P. in formato elettronico. Le domande prodotte in forma cartacea o inoltrate ad altri uffici vanno respinte.

Per favorire questa nuova modalità che semplifica ed agevola il rapporto tra P.A. e utente, il Comune di Sora ha da tempo reso disponibile all’interno del sito Internet dell’Ente l’apposita sezione “SUAP- Sportello Unico” che fornisce tutte le informazioni relative agli iter burocratici e consente l’invio delle domande on-line. Le istanze possono anche essere inoltrate tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo suapsora@pec.it.

Si ricorda che i destinatari del servizio SUAP sono i titolari di imprese di beni e servizi, di attività agricole, commerciali, artigianali, di attività turistiche e alberghiere, di servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari, di servizi di telecomunicazioni.

Commenti

wpDiscuz
Menu