11 febbraio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 192 VOLTE

Valle di Comino – Ricognizione del Circolo dei Briganti salva Pony di Esperia bloccati dalla tormenta

La tormenta di neve di questi due giorni che si è abbattuta soprattutto sui monti a ridosso dei comuni di Picinisco, San Donato e  Settefrati, non ha risparmiato nemmeno i capi di bestiame che pascolano solitamente nelle radure che si estendono tra le montagne del comprensorio di Atina.

Una più felice sorte tuttavia, è toccata a tre capi di Poni di Esperia, piccoli equini dal manto scuro tipici del nostro territorio, bloccati dal maltempo di questi giorni nella zona di Monte Prato in località Ferreta.

I tre animali infatti, per sfuggire alla tormenta, che non dava un attimo di tregua da ormai tutta la notte di giovedì, si erano rifugiati su un costone di roccia che però si è poi rivelato una vera e propria trappola sbarrata dall’abbondante nevicata.

A mettere fine alle pene dei poveri animali, è stata una pronta spedizione da parte di un contingente del “Circolo dei Briganti”, grazie all’interessamento tempestivo di Davide Gargaro, allevatore della Valle di Comino e responsabile dell’area Agricoltura e Allevamento del Circolo.

Davide Gargaro ed i sig.ri  Giuseppe Gargaro e Fausto D’Agostino, hanno condotto tra mille difficoltà i tre animali al sicuro all’interno di un recinto a bassa quota di loro proprietà, ove sono stati rifocillati e accuditi, in attesa dell’arrivo del proprietario.

Commenti

wpDiscuz
Menu