sabato 18 febbraio 2017 redazione@sora24.it

Rifondazione si prepara al Congresso Nazionale, ecco le date dei congressi a Sora, Frosinone, Ceccano e Isola

Il X Congresso Nazionale del Partito della Rifondazione Comunista è convocato a Spoleto nei giorni 31/3, 1 e 2 Aprile 2017, con all’ordine del giorno la discussione e l’approvazione dei documenti politici e delle modifiche allo Statuto, nonché l’elezione degli organismi dirigenti e di garanzia.

Sarà preceduto dai congressi di circolo. Sabato 18 febbraio dalle ore 16:00 presso la biblioteca comunale di Ceccano, sita in piazza municipio n.1 si svolgerà la prima assemblea degli iscritti. Seguirà il giorno 26 febbraio dalle ore 10:00 presso la sede della federazione in via Napoli n 55 a Frosinone invece l’assemblea di tutti gli iscritti della provincia. Il giorno 5 marzo presso la sede “U.I.” in via Lungoliri Della Monica si terrà il congresso del circolo di Sora e paesi limitrofi a partire dalle ore 10:00. Il congresso provinciale invece è stato convocato per il giorno 12 di marzo a partire dalle ore 10 presso l’Auditorium New Orleans a Isola del Liri.

La fase congressuale è la massima attività interna del Partito in quanto da essa scaturisce non solo la linea politica ai diversi livelli, territoriale e nazionale, ma anche l’aggiornamento delle pratiche politiche e il modo di essere dell’insieme della comunità degli iscritti e del come questa si connette con il moto della società.
L’intellettuale collettivo, ovvero il partito, che si interroga su se stesso con lo sguardo rivolto al futuro chiama a raccolta non solo i militanti, ma anche i simpatizzanti e comunque chiunque fosse interessato a partecipare ai momenti di confronto. E’ questo il senso più ampio del congresso. La forma dell’assemblea che prevede la presenza fisica e la vicinanza fra i compagni va oltre la separazione che di fatto oggi sancisce l’uso della rete e della “relazione” telematica che, per quanto efficace e veloce, però hanno un limite: impedire alle persone di realizzare una comunicazione globale.

Comunicazione globale fatta non solo di parole scritte, ma di parole pronunciate e da volti che si guardano negli occhi. E’ questo, per noi comunisti, un valore aggiunto a cui non possiamo rinunciare.
Invitiamo la cittadinanza pertanto a partecipare alle assise di circolo e provinciale per poter contribuire in maniera diretta alla costruzione di questi momenti di ampia riflessione collettiva.

FROSINONE 17.02.2017 ILSEGRETARIO PRC-SE
PAOLO CECCANO

Commenti

wpDiscuz
Menu