23 gennaio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 797 VOLTE

RIPORTATE A SORA CIÒ CHE FU DI SORA. E “LUI”, DA LASSÙ, SORRIDERÀ FIERO!

Relativamente alla bozza della nuova legge elettorale, ribattezzata “Italicum”, il capogruppo M5S in commissione Affari costituzionali alla Camera, Fabiana Dadone, ha dichiarato a RaiNews: «È una bozza, ma sembra una brutta copia. Il relatore ha detto che è un testo ‘di massima’. Un testo che ci è arrivato solo via mail, non è accompagnato da alcuna relazione e senza le tabelle allegate che dividono le circoscrizioni. Non è un modo di lavorare decente. Manca una parte integrante del testo che è decisamente importante”.

Dunque le circoscrizioni, che saranno subprovinciali, non sono state ancora definite? C’è ancora uno spazio di manovra per riavere il Collegio Elettorale di Sora, che permetterebbe a tutto il Sorano di tornare nelle condizioni di inizio ‘900, quando l’elezione di un suo rappresentante in Parlamento era praticamente automatica?

Noi non possiamo saperlo, ma chi ha un ruolo politico sì. E dovrebbe provare a battere tutte le strade percorribili per rivendicare un diritto messo nero su bianco dalla storia. L’immagine pubblicata in copertina è tratta dal numero 76 della Gazzetta Ufficiale del Regno d’Italia, stampata e diffusa Martedì 30 marzo 1880. Se volete verificare di persona, leggete a partire dalla metà di pagina 2 lato destro (clicca qui).

TL

All’epoca Sora era uno dei 5 capoluoghi della Provincia di Terra di Lavoro, aveva il sottoprefetto, certamente più peso politico. Alla fine degli anni ’20 le cose cambiarono, lo sappiamo bene purtroppo. Ma ogni percorso di rinascita inizia sempre da azioni lumgimiranti e coraggiose. Orbene, se c’è qualche politico locale disposto a sposare questa causa per la città, non perda tempo e si metta subito al lavoro per provare a restituire a Sora il suo Collegio Elettorale. “Lui”, l’onorevole Vincenzo Simoncelli, l’uomo che nel 1899 fondò l’Ospedale “Cesare Baronio” (oggi SS.Trinità), da lassù sorriderà fiero per lo spirito di appartenenza mostrato dai suoi concittadini.

VINCENZO

Questo è ciò che si legge nella “Proposta di Testo Base” della nuova legge elettorale: “Il territorio nazionale è diviso nelle circoscrizioni elettorali indicate nella tabella “A” allegata al presente testo unico”. (clicca qui per leggere tutto il testo)

PROPOSTA

BISOGNA VOLERE, FORTEMENTE VOLERE!

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu