20 maggio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 304 VOLTE

Roberto De Donatis e l’On.Bettini al SS.Trinità: «Serve rinnovamento tecnologico e di personale»

È stato con vero piacere che, con gli amici Schietroma e Paesano, abbiamo accolto l’on.le Goffredo Bettini in visita all’Ospedale SS. Trinità di Sora. Abbiamo dialogato con un politico attento e preparato, mettendo in evidenza le ragioni della necessità di potenziare una struttura ospedaliera, che, grazie alla passione e alla professionalità del personale medico e paramedico, riesce a fornire un’alta qualità delle prestazioni in un’epoca di tagli indicriminati.

Abbiamo avuto modo di mettere in risalto le eccellenze, ma anche le tante criticità, come le condizioni di difficile operatività sia del Pronto Soccorso, sia delle difficoltà legate ai progressivi smantellamenti in corso di reparti di fondamentale importanza come pediatria ed ortopedia. Bettini, storicamente molto vicino al Governatore Zingaretti sin dagli albori della sua carriera politica, ha espresso vivo interesse per il nostro complesso ospedaliero: “Ho incontrato medici appassionati che mi hanno fatto visitare reparti di eccellenza e di livello internazionale. Come, tra gli altri, il reparto di rianimazione e quello oncologico. La struttura ha, tuttavia, un disperato bisogno di un rinnovamento tecnologico e di personale. Altrimenti non potrà che morire. La Regione ha ben presente questa situazione. Cercherò in tutti i modi di aiutare a risolvere”.

Da parte nostra abbiamo espresso fiducia che la Regione possa recepire le istanze del nostro territorio, promuovendo per la provincia di Frosinone una proposta territoriale tripolare con Cassino, Frosinone e Sora, Dea di Primo livello, e, una volta abolito l’abominio delle macroaree, restituire a Sora e agli altri nosocomi della provincia quelle risorse necessarie per continuare a dare un’offerta sanitaria adeguata.

Roberto De Donatis
Consigliere Comunale di Patto Democratico, Progetto Città e PSI

Commenti

wpDiscuz
Menu