martedì 11 ottobre 2016 redazione@sora24.it

Rosa Roccatani su Distretto C: «Articoli pubblicati su Sora24 tardivi, i problemi sono noti da anni»

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Rosa Roccatani, il segretario provinciale UGL Frosinone.

«E’ uno sport nazionale, evidenziare – per porsi in evidenza – le criticità quando diventano evidenti e non più nascondibili. Questa è la sensazione dopo aver letto alcuni articoli inerenti la Sede del Distretto C, pubblicati su Sora24. Detti, tardivi articoli, sono il solito mero invito, a chi di competenza, a risolvere i problemi che TUTTI SANNO DA ANNI: le particolari condizioni della porzione di scatola architettonica dove sono ubicati gli Uffici del Distretto C di via Piemonte( N.B. forse non tutti si sono accorti che vari Ambulatori sono stati trasferiti ad Isola del Liri. Il punto è stato dibattuto a lungo prima delle recenti elezioni comunali).

Di differente levatura invece è il comportamento dell’Ugl/Sanità che entra sempre nel merito delle questioni .
Proviamo a spiegarci bene: L’Ugl/Sanità, da molto tempo, nel vano solitario ed inascoltato tentativo, di porre un freno a comportamenti alquanto discutibili, ma certamente ONEROSI per le casse dell’Azienda Asl Frosinone, denuncia, con cognizione di causa, a tutti i livelli Istituzionali le particolari esecuzioni dei NUMEROSI LAVORI eseguiti nel Distretto C (Addirittura la Regolare Esecuzione di alcuni Lavori attestata da Medici).

E che dire del recentissimo adeguamento di alcuni locali del Distretto C di Sora, per allocarvi l’AMBUFEST(Ambulatorio Medico Festivo); detti lavori -contestati dall’Ugl- sono stati eseguiti nelle vicinanze di una cavità (nella zona fontana pubblica di via Piemonte) ed al disotto di locali inagibili da tempo. Si rammenta che Sora è classificata Zona Sismica 1. Nulla dobbiamo aggiungere, se non pensare: poveri contribuenti!!!»

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App