18 maggio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 633 VOLTE

S. DONATO – 60enne trovato con 27 piante di cannabis in casa. Arrestato per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti

In San Donato Val di Comino, i militari  della locale Stazione, nell’ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio,  teso a contrastare  il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto  in arresto  un 60enne del luogo poiché resosi responsabile di “coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti” .

I militari  operanti,  a seguito di un sopralluogo eseguito  nei pressi dell’abitazione dell’arrestato,  notavano  che sul balcone della sua abitazione,   vi erano quattro vasi  apparentemente  con delle piantine di “cannabis indica”. Per avere la certezza, quindi,  i militari procedevano alla perquisizione domiciliare  che permetteva di  appurare che lo stesso deteneva ben 27 piante  “cannabis indica”, in avanzata fase di crescita e maturazione.

Le piantine sono state estirpate e sottoposte a sequestro per le successive analisi di laboratorio mentre  l’uomo, dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la casa circondariale di Cassino  a disposizione dell’A.G..

Commenti

wpDiscuz
Menu