martedì 18 agosto 2015 redazione@sora24.it

Sabato 22 intitolazione di due piazze sorane

Si arricchisce la toponomastica della città di Sora grazie a due importanti cerimonie di intitolazione che si terranno nei prossimi giorni. Sabato 22 agosto, alle ore 12.00, la piazza antistante la Basilica di San Domenico Abate sarà intitolata proprio a San Domenico Abate, esempio di virtù monastiche, obbedienza e devozione religiosa, impegno civile nonché per la vocazione mistica e taumaturgica della sua predicazione.

Lunedì 24 agosto, alle ore 17.30, si procederà a dedicare alla memoria degli “Emigrati Sorani” l’area adiacente il ponte Città di Vaughan e collocata tra via Lungoliri Cavour, ponte Città di Vaughan e via Cattaneo. Ravvisata la necessità di dare un nome a due piazze del territorio che ne erano sprovviste, le intitolazioni sono state decise in pieno accordo dalla Commissione Toponomastica  e dalla Giunta comunale.

“La scelta – spiegano il sindaco e il presidente della Commissione Elvio Meglio – è stata dettata dalla volontà di omaggiare la straordinaria figura di San Domenico Abate, dedicandogli la piazza antistante all’omonima basilica. Allo stesso modo vogliamo fare perenne memoria di tutti i cittadini sorani che hanno portato le loro professionalità nel mondo, spesso creando dal nulla importanti realtà lavorative ed imprenditoriali. Gli emigranti hanno fatto enormi sacrifici, allontanandosi dalla terra d’origine nel tentativo di cercare fortuna e di aiutare le proprie famiglie a superare momenti di grave difficoltà economica”.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App