15 settembre 2015 redazione@sora24.it
LETTO 1.631 VOLTE

San Giovanni Vecchio Valle Roveto e i Sorani: la tradizione si rinnova

Si avvicinano i festeggiamenti in onore di S.Diodato. Anche stavolta, come da tradizone, molti devoti del Santo partiranno dal comprensorio del Sorano per raggiungere il Santuario di San Diodato in San Giovanni Vecchio Valle Roveto AQ. Sabato 26 sarà presente anche il nostro vescovo Diocesano il Mons.Gerardo Antonazzo. Questo il programma religioso del festeggiamenti.

Da Giovedì 17 settembre, al 25 settembre ore 18,00 Novene di preparazione alla festa con recita del Santo Rosario e celebrazione della S. Messa.

Venerdì 25 settembre, rinnovo promesse di fede delle consorelle e confratelli e vestizione e giuramento di un novizio; arrivo della Sacra Immagine della Madonna delle Grazie dalla parrocchia di Roccavivi.

Sabato 26 settembre:

  • ore 9,00 celebrazione eucaristica
  • ore 10,30 solenne celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Gerardo Antonazzo in suffragio dei caduti di San Giovanni nelle guerre 1915/18 e 1943/45, con successiva inaugurazione del monumento ai Caduti, presenti autorità civili e militari ed associazioni combattentistiche. Partenza della Sacra Immagine Madonna delle Grazie;
  • ore 18,00 solenne Apertura con esposizione del Busto di San Diodato alla pubblica venerazione dei fedeli.

Domenica 27 settembre, in cadenza oraria dalle ore 7,00, 8,00, 9,00, 10,00 S. Messe.

  • Ore 11,00,  solenne  celebrazione  Eucaristica  e caratteristica Processione per le vie del paese con la statua del Santo Protettore.
  • Ore 18,00 : S. Messa; bacio della reliquia del Sacro braccio di S. Diodato e reposizione.

Commenti

wpDiscuz
Menu