21 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.545 VOLTE

Se io fossi il Sindaco… (di Marco Tari Capone)

Se io fossi il Sindaco… dopo le dichiarazioni di Meglio, Pontone e Farina (CLICCA QUI PER LEGGERLE), spenderei le 24 ore (che mi hanno dato per un confronto privato) per palesare il fatto che 24 ore non sono sufficienti per discutere di ciò che in 12 mesi non si è discusso. Farei slittare il Consiglio Comunale alla seconda convocazione (lunedì 25 Giugno) e chiederei loro, immediatamente, un confronto pubblico per chiarire, con i miei elettori e tutti i sorani, cosa c’è di tanto importante ed impellente che possa intralciare l’approvazione del bilancio comunale 2012-2013 di Sora.

Io però (e per fortuna) non sono il Sindaco. Per cui, l’unica cosa che di buono posso fare per Sora è di mettere a disposizione di  Tersigni, Meglio, Pontone e Farina la web-tv del giornale per chiarire a tutti, in un confronto pubblico a quattro, cosa sta accadendo nella maggioranza e sapere chi ha in mano il timone della nostra Città. L’invito è aperto, perché se i panni sporchi non si è voluto o saputo lavarli in casa, allora è anche giusto che si debbano asciugare fuori.

Marco Tari Capone – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu