14 ottobre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.583 VOLTE

SEGNALAZIONI DEI LETTORI: bambina di due anni in pronto soccorso per numerose punture di pulce

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota a firma della signora Anna Veta.

Salve, sono una cittadina sorana nonchè lettrice di Sora24.it. Vivo al centro storico in zona S. Antonio Abate. Mi permetto di inviarvi questo messaggio, anche se non ci conosciamo personalmente, in quanto nella zona dove abito con la mia famiglia (ho 2 bambine piccole di 7 e 2 anni) c’è un problema igienico-sanitario molto importante, dovuto ad una infestazione di pulci manifestatasi a causa di alcuni animali (cani e gatti), ricoverati su terreni comunali in baracche fatiscenti ed inadeguate per gli animali stessi, che dimostrano, tra l’atro, gravi sofferenze.

Alcuni giorni fa, dopo aver accompagnato mia figlia piccola al pronto soccorso per le innumerevoli punture di pulce (hanno provveduto a prescriverle una terapia antibiotica ed antistaminica), ho richiesto ai vari uffici comunali nonché al primo cittadino di poter risolvere il problema, ma purtroppo finora non ho avuto riscontro. Personalmente credo che le istituzioni (Comune, Asl ecc.) dovrebbero provvedere alla bonifica del terreno nonchè ad una sistemazione più dignitosa di questi animali. Spero, attraverso le vostre pagine, di essere ascoltata.

Anna Veta

Commenti

wpDiscuz
Menu