Pubblicità

Serie C Gold: prima vittoria in trasferta per la NB Sora

Pubblicato ildomenica 20 novembre 2016   
Pubblicità

Vittoria doveva essere e vittoria è stata, buona la reazione della N.B. Sora 2000 che vince 42-50 a Roma per la prima volta in questa stagione, vittima una Smit e che viene agganciata in classifica. Atteggiamento migliore per la truppa di Polidori, che in questa occasione comanda dal primo all’ultimo minuto la gara, non senza qualche patema d’animo di troppo nel finale.

Pubblicità

La N.B. Sora 2000 subito pimpante e con atteggiamento determinato approfitta dell’ottimo start di Dulovic che nel primo quarto ha una marcia in più e realizza 10 punti. Le giocate di Scekic inoltre, permettono di scavare subito un parziale che arriva al +6 (10-16). La Smit subisce l’aggressività in difesa e resta agganciata alla partita grazie alle conclusioni di Picciuto e alle iniziative caparbie di Ligas. Nella seconda frazione l’equilibro non cambia, la Smit ha ancora qualche problema in impostazione di gioco e le palle perse tengono capitolini in partita. Scekic e Dulovic sotto le plance risulta più concreto, sia con assist per l’esuberante Galuppi e il cecchino Rossetti, sue le tre triple della compagine volsca che, porta sul + 10 il suo vantaggio sui locali.

Chi invece non è in serata sono Ligas e Vercellino, che non riescono ad esprimere quello che nelle altre gara hanno espresso, tanto che al riposo lungo il tabellone ne segna già più dodici: partita opaca per loro. Al riposo il punteggio è fermo sul 17-29. Il rientro dagli spogliatoi è buono per Sora e dimostra quanto vuole vincere questa gara. La mano di Rossetti è calda tanto da scavare il parziale più importante della gara in favore dei volsci, un +16 (24-36) durante il quale le polveri della Smit sono bagnate. Poi però è la stessa Sora a mostrare il fianco ai locali con tre palle perse in sequenza che consentono a Spinosa nel cercare a rimanere attaccato agli uomini di Polidori. Si chiude il terzo periodo con il punteggio di 25 a 42. Nell’ultimo quarto tornano i fantasmi delle gare precedenti e la truppa di Polidori, trova enorme difficoltà in fase di costruzione, e in un paio di casi scadono anche i 24″ senza un tiro. A differenza degli uomini di marotta che, con Gai , il più ispirato tra i locali, prova a stimolare i compagni nell’ipotetica rimonta.

Coach Polidori richiama i suoi per un minuto di sospensione, detta le contromisure nel poter archiviare il risultato e portarlo a casa a denti stretti. Infatti i volsci entrano sul rettangolo di gioco con un’ atteggiamento più determinato. Mancano ancora pochi al termine e allora il reparto lunghi biancocelesti mette la firma sulla gara prima con un rimbalzo offensivo e canestro di Rossetti, poi, dopo un recupero di Mannarelli, ottima la sua gara, specialmente sul piano difensivo. Rossetti sigla i due tiri liberi a disposizione su un fallo subito, la Smit oramai non ha più niente da esprimere sul piano offensivo, grazie anche ad un’ ottima difesa ciociara. L’ultimo minuto è in controllo e la NB Sora 2000 finalmente può festeggiare la sua seconda vittoria consecutiva e della stagione.

Risultato finale Smit Roma 42 Nb Sora 50. Il commento a fine gara di coach Polidori: “ Dopo il brodino della scorsa settimana con la vittoria con la Smit i ragazzi si sono presi un bel primo piatto. Gara non bella, tanti gli errori commessi da ambo le parti, noi meglio come energia e voglia di fare nostra l’alta posta in palio. Siamo stati bravi in difesa e a tratti anche in attacco dove ancora facciamo troppi errori. Matteo Rossetti ci ha dato equilibrio, esperienza punti e tanta difesa, non era in perfette condizioni fisiche ma nonostante tutto per ben 38 minuti ha tenuto bene il campo. Tutti i nostri giovani ne stanno traendo tanti vantaggi. Noi possiamo solamente crescere se tutti ci mettono testa e cuore. L’esempio può essere Dulovic che secondo me è al 50 % delle sue reali potenzialità ma se continua ad avere atteggiamenti sbagliati durante la settimana la sua crescita e il suo apporto alla squadra sarà sempre altalenante e modesto, da lui pretendo tanto anzi tantissimo. Non abbiamo fatto nulla siamo solo all’inizio, ora attendo con particolare curiosità l’innesto dei due nuovi giovani ragazzi che sembrano molto utili alle nostre necessità. Voglio competitività durante la settimana per poi dare spazio a chi vuole veramente averlo”. Prossimo impegno domenica 27 novembre 2016 ore 18.30, in casa contro APDB Roma.

Smit Roma Centro 42 – N.B. Sora 2000 50
Parziali: 10-16 / 7-13 / 8-13 / 17-8
Smit Roma Centro: Mariano n.e., Gai 4, Ligas 5, Picciuto 4, Spinosa 3, Facchini 0, Maria n.e., Corvo 2, Pierro 0, Vercellino 5, Baldrati 4, Trame 15; Coach: Marotta
N.B. Sora 2000: Castellucci n.e., Quadrini n.e., Reali 0, Mannarelli 2, Galuppi 6, De Laurentiis 0, Cerrone n.e., Dulovic 22, Scekic 5, Rossetti 15; Coach: Polidori

DCC
Uff. Stampa N.B. Sora 2000

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
ANNUNCI GRATUITI
Menu
Ciociaria24 Verdana Srl 800-090501 info.ciociaria24.net