4 marzo 2012 redazione@sora24.it
LETTO 480 VOLTE

Serie D: Sora-Monterotondo 0-0

SORA- Finisce 0-0 al Tomei la sfida salvezza tra Monterotondo e Sora, un match in cui le due contendenti hanno giocato a non farsi male. Il Sora in piena emergenza gioca la seconda gara a porte chiuse e senza difesa. Squalificati Lisi, Bellucci e Scuoch, infortunato Baylon, mister Castiello mette in campo un prudente 5-3-2 e ridisegna la retroguardia consegnando le chiavi della difesa bianconera a capitan Molinaro nell’inedito ruolo di libero. Prima mezzora a ritmi blandi. In cronaca al21’Sora pericoloso: crossa dal fondo Fankà per Di Pietro, sponda per Giannone che da fuori area  costringe il portiere avversario a rifugiarsi in calcio d’angolo. Al32’l’arbitro annulla un gol al Monterotondo realizzato da Meacci per fuorigioco di Bergamo autore del cross, brivido per il Sora. Tra i bianconeri Di Pietro e Parasmo non pungono davanti. Finisce 0-0 un primo tempo equilibrato in cui un Sora spuntato che aspetta “basso” l’avversario non demerita. La ripresa si apre con il bianconero Fankà che si mette subito in luce raccogliendo un cross dal fondo di Giannone ma la sua conclusione strozzata finisce alta. Poi al 3’st ancora il colored del Sora si gira in modo fulmineo, tiro che fa la barba al palo. Quindi l’azione del Monterotondo cresce d’intensità, ma la squadra dell’ex Pochesci non risulta mai pericolosa. Se ne accorge pure Pochesci che , poco prima della mezzora , butta nella mischia Roberti e poi Ascenzi. Tutto inutile. Zero emozioni nella ripresa, 0-0 giusto.

SORA: Giordani 6, Berardi 6, Matrundola 6, Fanka 6,5, Petroni 6,5, Franchini 6,5, Cardazzi 6, Molinaro 6,5, Parasmo 5,5, Di Pietro 5 (33’st Cardillo sv), Giannone6. Adisp. De Robertis, Simoncelli, Musco, Marozzi, Pelle,  Sambataro. All. Castiello

MONTEROTONDO LUPA: Cunzi 6, Nastasi 6, Bergamo 6,5, Fedeli 6, Prevete 6, Martorelli 6,5, Fatati 6, Mastromattei 6 (23’st Roberti 6), Tozzi 5 (39’st Ascenzi sv), Meacci 5,5, Traditi 5,5. A disp. Fiumanò, D’Orazi, Garofalo, Lodi, D’Ambrosio All. Pochesci.

Arbitro: Balice di Termoli

Note: Si è giocato a porte chiuse. Espulso al 42’st Meacci rosso diretto per gomitata. Ammoniti: Di Pietro, Franchini e Mastromattei.

Il direttore responsabile di Sora24- SACHA SIROLLI

Commenti

wpDiscuz
Menu