18 agosto 2015 redazione@sora24.it
LETTO 1.419 VOLTE

Servizio trasporto scolastico 2015-15, ecco le tariffe a Sora

Si rende noto che con deliberazione di G.C. n. 225 del 06/08/2015, sono state rimodulate le quote di contribuzione alla spesa per poter usufruire del servizio di trasporto nell’anno scolastico 2015/2016, nel modo seguente:

Tariffa intera/Tariffa ridotta

  1. Valore ISEE da € 0,01 a € 1.000,00…………€ 18,00 mensili € 9,00 mensili
  2. Valore ISEE da € 1.000,01 a € 4.200,00…………€ 22,00 mensili € 12,00 mensili
  3. Valore ISEE da € 4.200,01 a € 8.400,00…………€ 26,00 mensili € 18,00 mensili
  4. Valore ISEE da € 8.400,01 a € 12.600,00………..€ 30,00 mensili € 22,00 mensili
  5. Valore ISEE oltre € 12.600,00 e utenti non residenti nel Comune di Sora ……………….€ 40,00 mensili € 32,00 mensili. La tariffa ridotta si applica al secondo figlio e successivi di un nucleo familiare residente nel Comune di Sora, con il primo figlio che usufruisce del trasporto scolastico e a chi effettua sei corse settimanali o meno;
  6. Esonero dalla contribuzione: a) alunni portatori di handicap psico-fisici, riconosciuti dall’ASL, con percentuale non inferiore al 74%, anche se non residenti nel Comune di Sora; b) alunni residenti nel Comune di Sora appartenenti a nuclei familiari con un ISEE pari a € 0,00.

I genitori degli alunni che intendono usufruire del servizio dovranno presentare domanda, unitamente ad una foto dell’alunno formato tessera, utilizzando l’apposito modulo disponibile presso la Ditta ATM, sita in via Napoli 6 (tel. 0776/1722407) e sul sito internet www.comune.sora.fr.it nell’apposita sezione “Modulistica”. Il modulo di domanda, debitamente compilato, va consegnato, ENTRO E NON OLTRE IL 30 SETTEMBRE 2015, alla Ditta ATM, che provvederà al rilascio della tessera.

MODALITÀ DI PAGAMENTO
Per poter usufruire del servizio suddetto, il pagamento mensile dovrà essere effettuato sul c/c/p n. 13050034 intestato a: Comune di Sora – Servizio Tesoreria, oppure presso la tesoreria comunale – Banca Popolare del Cassinate, sita in via R. Tuzi 2, specificando nella parte relativa alla causale, in stampatello, il cognome e nome del figlio e il servizio a cui si riferisce: trasporto scolastico. La ricevuta di versamento dovrà essere rimessa alla ditta ATM per la regolarizzazione della tessera.

Gli utenti che richiedono la prestazione sociale agevolata (esenzione o pagamento della quota ridotta), debbono allegare alla domanda l’attestazione ISEE rilasciata dall’INPS, secondo la nuova normativa entrata in vigore dal 1° gennaio 2015. Per ottenere l’attestazione ISEE ci si può rivolgere anche ai CAF (Centri di assistenza fiscale).

Commenti

wpDiscuz
Menu