Pubblicità
venerdì 12 febbraio 2016 redazione@ciociaria24.net

Sgombero case popolari a Sora: maggioranza con forze dell’ordine per rispetto regole

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione Comunale a favore di una gestione trasparente e corretta nell’attribuzione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Nella giornata di ieri il Commissariato di Polizia ha svolto un’operazione di sgombero di una casa popolare occupata abusivamente. Piena la collaborazione del Comune di Sora che ha fornito una squadra di operai del Servizio Manutenzione per svuotare l’appartamento e sigillare l’abitazione.

Tutti i mobili e gli oggetti contenuti nell’alloggio sono stati rimossi in poche ore e oggi sono stati trasportati da mezzi comunali, scortati dalla Polizia, a Frosinone in un deposito indicato dall’Ater. Ancora una volta l’Amministrazione ha voluto avere un ruolo determinante per salvaguardare gli interessi dei cittadini che attendono da tempo la legittima assegnazione di una casa in base alla graduatoria.

L’operazione avvenuta ieri è una dimostrazione che le Istituzioni funzionano. Non è giusto che la forza prevarichi sulla legalità ma ci impegneremo sempre a fare fronte comune con le forze dell’ordine in difesa di quanti, nonostante vivano situazioni di estremo disagio, continuano a rispettare la legge. Nello stesso tempo si è cercato di dare un aiuto anche alla famiglia che aveva occupato l’immobile a causa di una situazione di disagio.

Cogliamo l’occasione per ringraziare la Polizia di Stato per avere seguito e portato a termine con successo questo sgombero che non è un’operazione usuale e ha aspetti molto delicati anche dal punto di vista umano. Un plauso anche all’encomiabile attività degli operai del Comune di Sora che hanno lavorato fino a notte fonda con ottimi risultati riconosciuti anche dal Commissariato di Polizia. Continueremo a dare pieno supporto alle forze dell’ordine per salvaguardare le famiglie più bisognose che spesso devono subire le conseguenze di chi agisce senza rispettare le regole.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA
Menu