16 marzo 2015 redazione@sora24.it
LETTO 6.968 VOLTE

Simulazione di furto: 31enne beccato dai Carabinieri di Sora. E un 17enne “perde” l’apetta

Stamane a Sora i militari della Stazione volsca, a indagini concluse, hanno denunciato un 31enne di Monte San Giovanni Campano per “simulazione di reato”. L’otto marzo scorso il giovane aveva denunciato presso la Stazione Carabinieri di Sora il furto di di nr. 5 colli di merce, a suo dire sottratta dal furgone di una ditta di trasporti dallo stesso usato come corriere.

La merce, a seguito di accertamenti, è risultata assegnata ad un altro corriere della stessa ditta. Le indagini hanno permesso di accertare che il denunciato, per giustificare lo smarrimento della merce, aveva simulato il furto mediante manomissione del portellone posteriore del veicolo.

Stamane a Strangolagalli, invece, i militari della locale Stazione, nel corso di controlli alla circolazione stradale, hanno denunciato un 17enne del luogo perché sorpreso alla guida di un veicolo “ape piaggio” senza la patente di guida, perché mai conseguita. Nella circostanza il veicolo è stato sequestrato.

Commenti

wpDiscuz
Menu