6 gennaio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 504 VOLTE

SORA CALCIO a 2 passi dai play-out e a 2 vittorie dai play-off. Risultati, classifica e prossimo turno

E’ sempre più strano il Girone G della Serie D. Il Sora di Massimiliano Farris, dopo l’importantissima vittoria conquistata ieri ai danni del Maccarese Giada, ha raggiunto quota 23 punti e continua a viaggiare in perfetta media salvezza. Tuttavia percepisce ancora chiaramente sul collo il fiato delle compagini che stazionano in zona play-out, distanti appena un paio di punti. Al tempo stesso vede all’orizzonte la zona play-off, con l’ultimo posto disponibile occupato dall’Olbia con 29 punti.

Domenica prossima al Tomei arriverà un rigenerato e battagliero Palestrina, che ieri ha regolato il Fondi con un secco 2-0. La gara sarà sicuramente giocata a viso aperto da entrambe le squadre, con un risultato più che mai incerto. Il Sora sarà chiamato ad un’altra prova superlativa per respingere l’attacco dei prenestini, distanti appena due punti dalla compagine volsca ed intenzionati a mettere la freccia per tentare il sorpasso in classifica.

Risultati 18a giornata ritorno Campionato di Calcio Serie D Girone G: Anziolavinio – Nuova Santa Maria delle Mole 6-2, Budoni – Porto Torres 4-0, Giada Maccarese – Sora 0-1, Isola Liri – Cynthia 0-3, Latte Dolce – Arzachena 2-1, Lupa Roma – Astrea 5-3, Olbia – Selargius 3-1, Palestrina – Fondi 2-0, Terracina – San Cesareo 3-2.

Classifica: Lupa Roma 40, Terracina 35, San Cesareo 35, Fondi 29, Olbia 29, Budoni 27, Cynthia (-1 pen.) 25
Nuova Santa Maria le Mole Marino 25, Isola Liri 25, Anziolavinio 25, Sora (-1 pen.) 23, Palestrina 21, Latte Dolce 21
Astrea 21, Giada Maccarese 19, Arzachena 18, Selargius 17, Portotorres 7.

Prossimo turno, Domenica 12 Gennaio 2014, 2a giornata di ritorno: Arzachena – Olbia, Astrea – Giada Maccarese, Cynthia – Latte Dolce, Fondi – Anziolavinio, Nuova Santa Maria delle Mole Marino – Terracina, Porto Torres – Lupa Roma, San Cesareo – Isola Liri, Selargius – Budoni, Sora – Palestrina.

Commenti

wpDiscuz
Menu