20 gennaio 2013 redazione@sora24.it
LETTO 731 VOLTE

Sora Calcio: bianconeri vittoriosi sul Cynthia 1-0. Cronaca e tabellini della partita a cura di Pierluigi Antonucci

Finalmente il Sora vince la prima partita del nuovo anno e lo fa nel migliori dei modi. I ragazzi di mister Castellucci sono stati praticamente perfetti su un campo a limite della praticabilità. I bianconeri hanno giocato forse la miglior partita stagionale costringendo l’avversario sulla difensiva per tutti gli interi 90 minuti. Nonostante ciò il gol è arrivato solo nel penultimo minuto di gioco grazie ad un colpo di testa di Lucchese. Infatti uno strepitoso Mangiapelo ha salvato più di una volta la sua squadra da una vera e propria goleada. Alla fine il risultato sta anche stretto alla compagine volsca, ma si può sorridere per i tre punti meritatamente guadagnati.

Mister Castellucci deve fare a meno dello squalificato Branicki e degli infortunati Siano e Iovinella. Tra i pali schiera Teoli, in difesa a destra Berardi ed a sinistra Di Bacco, i centrali sono Terra e Bellucci, a centrocampo gli interni sono Barone e Lucchese con Cardazzi a destra e Fontana a sinistra, in attacco Castellano appoggia Pastore. Mister Gagliarducci schiera il suo Cynthia con un 4-4-2 che vede in porta Mangiapelo, in difesa a destra De Gol ed a sinistra Colantoni con centrali Baylon e Mancini, a centrocampo gli interni sono Traditi e De Angelis con Correia esterno sinistro e D’Ovidio esterno destro, davanti Fanasca e Caboni.

La cronaca della gara: Il Sora fa capire subito all’avversario che la voglia di vincere è molta e ci prova allo scoccare del terzo miuto con due tiri in sessanta secondi: il primo con Castellano da fuori che va a sporcare le mani di Mangiapelo dopo aver superato un uomo sulla trequarti, il secondo con Lucchese da posizione più avanzata, ma l’esito non cambia. Al 14′ è Pastore ad andare vicino al gol con un tiro di destro dopo aver scambiato con Barone sulla trequarti. Al 22′ è il regista sorano a provarci con un gran tiro a rientrare, ma la sfera finisce a lato. Al 34′ cross di Cardazzi da destra, Pastore in area si avventa sul pallone ma viene anticipato sul più bello da Baylon che per poco non insacca la sua porta. Dal calcio d’angolo seguente il Sora va in vantaggio con Bellucci, ma l’arbitro Giuliani di Teramo annulla per fallo del difensore. Al 38′ finalmente si fa vedere il Cynthia dalla parte di Teoli, è Fanasca su punizione ad impensierire il giovane portiere bianconero che non rischia e devia in corner il tiro insidioso dell’attaccante genzanese. Dopo soli due minuti ci prova ancora il Cynthia con un tiro di De Angelis, ma la mira non lo assiste e la palla esce a lato.Finisce il primo tempo dopo due minuti di recupero.

La ripresa si apre cosi come era iniziata la gara, mister Castellucci inverte Castellano e Cardazzi, quest’ultimo quindi appoggia Pastore e Castellano ritorna sulla destra e l’esito da ragione al mister. Dopo soli due minuti infatti è proprio Cardazzi ad avere la possibilità di sbloccare la gara, ben servito da Pastore il centrocampista bianconero entra in area e prova il tiro ma Mangiapelo è attento e respinge di piede. Al 16′ è Bellucci a provarci, il difensore ben servito in area da Di Bacco stoppa di petto e prova il tiro con il mancino ma ancora Mangiapelo è decisivo e devia in corner. Al 33′ ci prova Barone con la sua specialità, un piazzato da destra, ma il portiere ospite è ancora bravo a respingere.

Al 44′ finalmente il Sora riesce a passare: una punizione ben calciata da Barone arriva in area, la palla viene prolungata sul secondo palo ed arriva sulla testa di Lucchese che da due passi questa volta riesce a battere Mangiapelo. Nel recupero espulso per una brutta entrata su Cirelli De Gol tra le fila del Cynthia.

Formazioni
Sora – Teoli, Berardi, Di Bacco, Terra, Barone, Bellucci, Cardazzi, Fontana (27′ st Coluccia M.), Pastore, Castellano(40′ st Cirelli), Lucchese. All. Ezio Castellucci. A disp.:Roncone, Bianciardi, Sanna, Simoncelli, Coluccia D.

Cynthia: Mangiapelo, De Gol, Colantoni, Traditi, Baylon, Mancini, Correia, De Angelis, Caboni(18′st Palmiteri), Fanasca, D’Ovidio(17′st Mantesi;38′ st Esposito). All. Cristiano Gagliarducci. A disp.: Buccheri, Profeta, Muwana, Gamboni.

Marcatori: 89′ Lucchese.
Recuperi: 2′pt e 3′ st;
Arbitro: Sig. Manuel Giuliani di Teramo.
Espulsi: Al 92′ De Gol(C)
Ammoniti: Bellucci e Fontana(S); Mancini (C);

Calci d’angolo: 7 a 4 per il Sora.
Spettatori: 300 circa di cui una trentina da Genzano romano.

Piergiorgio Antonucci
Ufficio stampa Sora Calcio

Risultati Campionato Serie D Girone G, 3a giornata di ritorno (fonte www.notiziariocalcio.com)
Arzachena-Budoni 1-0 (36′ st Pinna)
Civitavecchia-Isola Liri 0-1 (28′ st Infimo)
Lupa Frascati-Torres 1-1 (36′ pt Chiesa, 37′ st Lisai)
Portotorres-Turris 1-1 (22′ st Vitale, 44′ st Floris)
Real Hyria Nola-Casertana 0-2 (16′ st Corsale, 49′ st Palumbo)
Sarnese-Progetto S. Elia 3-0 (27′ pt Tarallo su rigore, Maraucci, Tarallo)
Selargius-San Basilio Palestrina 1-3 (19′ pt Perrulli, 44′ pt Cicino, 22′ st Martinez, 25′ st Perrulli)
Sora-Cynthia 1-0 (44′ st Lucchese)
giocata ieri:
Ostia-Anziolavinio 3-1 (34′ pt Fioravanti, 37′ pt Piro, 40′ pt Buscia, 42′ st Trippa)

Classifica
Torres 42
San Basilio Palestrina 38
Casertana 36
Sarnese 36
Turris 34
Sora 33
Lupa Frascati 33
Ostiamare 31
Arzachena 27
Budoni 26
Cynthia 24
Anziolavinio 23
Isola Liri 22
Porto Torres 21
Selargius 19
Civitavecchia 16
Real Hyria Nola 16
Progetto S.Elia 14

Commenti

wpDiscuz
Menu