19 novembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 470 VOLTE

SORA CALCIO – Giovanili: perde la juniores. Ancora un rinvio per gli allievi di Tanzilli, la società chiede aiuto al Comune

Per la formazione juniores, dopo il rocambolesco recupero di mercoledì, arriva un altra sconfitta. I giovani bianconeri, falcidiati dalle squalifiche post recupero con S. Cesareo, soccombono per 2 a 0 al cospetto del Palestrina S. Basilio. Sabato prossimo l’occasione per il riscatto dovendo affrontare in casa il Civitavecchia, appaiato ai bianconeri nella scomoda posizione di fanalino di coda. Per gli allievi invece ancora un rinvio. E’ bastata poco più di un ora di pioggia per rendere impraticabile il terreno del Panico.

Inutile il tentativo dei piccoli atleti sorani (ragazzi di 14 e 15 anni) che assieme al loro allenatore Stefano Tanzilli hanno provato con mezzi di fortuna a far defluire l’acqua delle pozzanghere nei chiusini di raccolta esistenti a bordo campo. Purtroppo sarebbe necessario un intervento radicale sul terreno o perlomeno una pulizia dei chiusini, probabilmente otturati dal materiale di risulta accumulato nel tempo. Un intervento del Comune in tal senso sarebbe auspicabile. La voglia dei ragazzi di scendere in campo anche domenica mattina contro la formazione del Vico nel Lazio era tantissima ma anche questa volta il maltempo ha avuto la meglio.

Ufficio Stampa Sora Calcio

Commenti

wpDiscuz
Menu