6 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.541 VOLTE

Sora Calcio – Giovanni Fiorini: Pomi, Grossi e Briganti? Non smentisco nè confermo. La nostra priorità ora è l’iscrizione

In un articolo comparso oggi 6 luglio sul Quotidiano La Provincia a firma del responsabile dello sport Giovanni Lanzi viene confermata l’ipotesi clamorosa di un passaggio di Augusto Pomi, la passata stagione patron dell’Isola Liri, sull’altra ponda del Liri alla guida della società del Sora. Non solo, secondo Lanzi, l’imminente traversata del fiume da parte di Pomi porterebbe sulla panchina bianconera l’ex trainer isolano Sandro Grossi. Inoltre nell’operazione potrebbe entrare Briganti, imprenditore romano vicino al presidente della Lazio Lotito, presidente nella stagione 2011-12 del Pergocrema, club lombardo di Prima Divisione che nell’ultimo campionato si è confrontato con il Frosinone ma che ora è fallito e non si è riuscito ad iscrivere tra i professionisti. L’arrivo di Briganti a Sora garantirebbe un filo diretto con la Lazio, come successo a Crema dove durante l’ultima stagione sono transitati molti giocatori romani, da Romondini a Di Mario. “Non confermo nè smentisco queste voci”, la replica dell’attuale dirigente sorano Giovanni Fiorini. “La priorità adesso però è l’iscrizione che scade il 12 luglio”. Intanto però sono iniziate le grandi manovre. Nel nuovo Sora non ci sarà il ds Pecorelli in quanto “abbiamo sottoscritto un preliminare ma non è andato a buon fine – conclude Fiorini – Pomi? E’ un personaggio importante, se è stato accostato al Sora significa che abbiamo fatto bene, ma ripeto ora siamo concentratissimi sull’iscrizione”.

Il direttore responsabile di Sora 24 – SACHA SIROLLI

Commenti

wpDiscuz
Menu