7 ottobre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 396 VOLTE

Sora Calcio: la juniores “imita” la prima squadra. Bianconeri sconfitti 3-2 dal Cynthia

Alla fine è stata una delusione ed un boccone amaro per i bianconeri di Tanzilli che dopo un primo tempo condotto alla grande si sono dovuti arrendere alla determinata reazione dei romani nella ripresa. Parte forte il Sora, buone trame, intensità massima, pressing e ripartenze che creavano pericoli nella retroguardia genzanese. Squadra quella del Cynthia molto quadrata, arcigna, determinata con due attaccanti molti veloci e scaltri che hanno impensierito spesso capitan Prata e compagni.

Padroni di casa in vantaggio al 20′. Pareggio sorano al 30′ con Giorgio Lilla. Il Sora ha poi cercato il vantaggio con una serie di azioni e cross pericolosi ad opera di Lombardi, Polselli e Prata. Gli assalti sono stati respinti non senza difficoltà dai padroni di casa. Al 35′ il Sora passa. Corner di Di Iorio, colpo di testa di Conti e palla sotto la traversa per il provvisosio 2-1

Nella ripresa il Cynthia parte fortissimo. Per venti minuti assedia l’area di rigore sorana ed i bianconeri non riescono a alleggerire la manovra avversaria. Arriva dunque inevitabilmente il pari: punizione dalla destra, inserimento di un difensore del Cynthia che sorprende la difesa sorana ed insacca di testa il 2 a

Il Sora cerca di ritrovare equilibrio, i cambi operati da Tanzilli però non sortiscono effetto contro i romani. L’ingenuità di Agnoletti, costatagli il rosso, ed una distrazione difensiva fatale hanno confezionato la sconfitta. A dieci minuti dal termine cross da sinistra e palla che arriva lentamente sul secondo palo, stacca Rotondi, palla deviata sulla traversa da Ludovisi, indecisione dei difensori sorani e rete di Spinosa che insaccare a porta vuota per il 2-3 finale.

Foto di repertorio

Commenti

wpDiscuz
Menu