domenica 25 settembre 2016

Sora Calcio: SuperGigli mattatore di Coppa. Al Tomei è 3-1 per i volsci e passaggio del turno

Il Sora, davanti ad una bella cornice di pubblico, batte 3-1 lo Scalambra Serrone e si qualifica al secondo turno di Coppa Lazio. prima del fischio d’inizio premiato con una targa ricordo l’ex gloria bianconera Paolo Palone. A consegnargliela altri due ex illustri come Sergio Maltese e Pasqualino Di Stefano.

Il Sora, forte dell’1-0 dell’andata, parte bene e al 2′ solo un salvataggio sulla linea nega la rete a Scala. Al 28′ il vantaggio bianconero con Grossi che insacca un pregevole assist di Gigli. Lo stesso Gigli (migliore in campo) raddoppia al 33′ con un’azione personale ed una rasoiata che non da scampo al portiere ospite. Ad inizio ripresa ancora Gigli chiude praticamente il match, anche se dopo quattro minuti lo Scalambra Serrone accorcia le distanze co Palone, ma non basta per mettere in discussione il 3-1 finale.

Sora Calcio: Giustini, Recchia, Tomei, Di Sarra, Cianfarani (13’st Porretta), Pagnani, Scala, Grossi, Gigli (20’st Simoncelli), Marini (13’st Gemmiti), Venditti. A disp.: Alonzi, Ferrari, Pecoraro, Giorgi. All. Tersigni.

Scalambra Serrone: Damizia, Paladini (20’st Graziani), Tufi, Gabrieli, Insella, Sala, Adriani, Proietto, Palone, G. Testa (5’st Lucidi), Terenzi (20’st Iasiello). A disp.: De Angelis, Locci, Prili, Alessandri. All. A. Testa.

Marcatori: 28’pt Grossi (So), 33’pt e 3’st Gigli (So), 7’st Palone (Se).

img-20160925-wa0004

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24