venerdì 7 ottobre 2016

SORA – Chiusura Polizia Stradale: tanta preoccupazione anche nell’Adoc

Scompiglio e preoccupazione per una chiusura che appare ormai imminente.

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma della ADOC – ASSOCIAZIONE PER LA DIFESA E L’ ORIENTAMENTO DEI CONSUMATORI, Sede Provinciale di FROSINONE, nelle persone di Il Vice Presidente Dott.ssa Gaia PINTO e del Presidente, Mario Pirri.

«La chiusura del distaccamento della polizia stradale di Sora, che pare ormai imminente, provoca scompiglio e preoccupazione anche per l’ADOC di Frosinone. Ancora una volta ci troviamo ad affrontare la vexata quaestio della sottomissione della serenità sociale ai principi economici. Non c’è dubbio che la chiusura di una sottosezione potrebbe comportare risparmi in termini di capitale, ma ciò mal si concilia con la sicurezza e la tutela dei cittadini. A ciò si aggiunga che le stesse istituzioni con la presenza capillare nel territorio riescono preventivamente a comprendere delle criticità, che altrimenti rimarrebbero nascoste e che porterebbero, di conseguenza, a fatti di cronaca, i quali, per loro stessa natura, sottintendono una spesa, in termini economici, maggiore rispetto al reale risparmio preventivato.

Ciò infatti comporterebbe inevitabilmente un costo a dir poco elevato in termini di vite umane e di serenità sociale. Sono questi i motivi che portano l’ADOC di Frosinone a ribadire che la salvaguardia e la sicurezza di cittadini è un diritto sacrosanto, peraltro costituzionalmente garantito e pertanto inviolabile, che verrebbe così minato alla base, allontanando peraltro vicendevolmente i cittadini e le istituzioni stesse da un rapporto diuturno.

In altri termini, l’ADOC si chiede che senso ha risparmiare cifre, seppur ragguardevoli, per la chiusura del distaccamento sopracitato, quando l’inevitabile aumento della criminalità che scaturirà da questa assenza sul territorio porterà ad una inevitabile spesa superiore. Per essere ancora più chiari: nel momento stesso in cui si ha la sensazione dell’assenza delle forze dell’ordine sul territorio, si è indotti a non tener conto delle regole da rispettare: una minore spesa di gestione comporta una maggiore spesa in termini di vite umane. Ciò comporterebbe, conclude l’ADOC, un notevole ed inevitabile nocumento per tutti, senza esclusione di colpi.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24